Quantcast

Ad Altopascio la sosta si paga anche con l’app EasyPark

L'applicazione è scaricabile gratuitamente dagli store iOS e Android

EasyPark, l’app che consente agli automobilisti di attivare, terminare e pagare la sosta su strisce blu direttamente dal proprio cellulare, in modo facile e sicuro, è ora disponibile anche ad Altopascio. L’applicazione, il cui funzionamento è spiegato anche sui totem che sono comparsi nelle varie aree di sosta a pagamento del territorio, va ad aggiungersi ai classici parcometri e offre un servizio in più alla cittadinanza.

Sono infatti molti i vantaggi per chi usa l’app EasyPark: l’area di sosta e la relativa tariffa vengono visualizzate automaticamente sul cellulare tramite geolocalizzazione; è possibile prolungare la durata della sosta direttamente dal proprio cellulare, ovunque ci si trovi, o interromperla anticipatamente al rientro in auto, pagando solo il tempo di sosta effettivamente consumato, nel rispetto delle tariffe stabilite dall’amministrazione comunale; inoltre si può utilizzare il servizio in oltre 450 città in Italia, tra cui Firenze, Lucca, Massa, Pisa, Siena, Viareggio, Forte dei Marmi, Camaiore e molte altri comuni della Toscana.

Ad Altopascio le tariffe dei parcheggi sono particolarmente agevolate: i primi trenta minuti sono gratuiti e gratuita è anche la fascia oraria dalle 13 alle 15, mentre la prima ora di sosta costa trenta centesimi nelle piazze e cinquanta centesimi nelle vie. Questo significa che chi parcheggia, per esempio, in piazza Vittorio Emanuele, spende trenta centesimi per un’ora e mezzo di sosta. L’iniziativa si è resa possibile grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale, gestore Unipark e gruppo EasyPark Italia, rappresentato dal general manager Giuliano Caldo, che ringrazia il sindaco di Altopascio, Sara D’Ambrosio per l’opportunità.

I passaggi verso la digitalizzazione del Comune di Altopascio, infatti, particolarmente sostenuti dall’amministrazione comunale, riguardano più settori della vita amministrativa e anche per quanto riguarda la gestione dei parcheggi è possibile offrire servizi aggiuntivi, comodi per la cittadinanza, per i turisti, per i visitatori, disponibili direttamente dal proprio cellulare.

Come funziona EasyPark. Per utilizzare EasyPark è necessario scaricare l’app dagli store iOS e Android, inserire il numero di cellulare e disporre di carta di credito, anche prepagata, dei circuiti Visa, Mastercard o American Express. Le informazioni richieste per iniziare la sosta sono: il ‘codice area di sosta’, riportato sull’app EasyPark attivando la geolocalizzazione e visibile sui parcometri e sui cartelli stradali, il numero di targa del veicolo, proposto automaticamente dopo il primo inserimento, e l’orario previsto di fine sosta, che potrà essere prolungato o interrotto anticipatamente, al rientro in auto.

Ad Altopascio non è necessario esporre il tagliando EasyPark sul cruscotto. Gli ausiliari del traffico possono verificare la corretta attivazione della sosta tramite il controllo della targa dell’auto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.