Massa Macinaia, Petrini (Fdi): “La scuola può essere ulteriormente migliorata” foto

Il consigliere di Fratelli d'Italia: "L'amministrazione ascolti le richieste di chi la frequenta regolarmente"

“Dopo il nostro intervento e a seguito delle diverse segnalazioni dei genitori, il sindaco Menesini sembra finalmente aver recepito le problematiche relative alla scuola elementare di Massa Macinaia e annuncia il via libera a parte dei lavori che avevamo chiesto”. A parlare Matteo Petrini, consigliere comunale di Fratelli d’Italia a Capannori.

“In particolare, verrà sistemata l’area esterna della scuola, dove i ristagni d’acqua rendono tutt’oggi difficoltoso il passaggio, sia per gli studenti che per i genitori e gli insegnanti – va avanti Petrini -. Un piccolo passo e un risultato raggiunto che però non può bastare. Oltre ai ristagni di acqua, infatti, l’esterno della scuola di Massa Macinaia è troppo spesso caratterizzato da un vero e proprio rivolo di acqua che scorre per tutto il tracciato. In questo senso, abbiamo chiesto la realizzazione di una canalina di scolo da sistemare sul lato ovest della scuola per il corretto deflusso delle acque piovane e il successivo ripristino del vialetto d’ingresso. Lo stesso marciapiede esterno risulta poi pericoloso per i bambini in quanto troppo alto e spigoloso e sarebbe auspicabile la realizzazione di una pavimentazione ‘antitrauma’ da mettere in opera sul lato nord del plesso, al fine di eliminare il fango invernale e rendere maggiormente fruibile la zona”.

“Ulteriori problemi sono relativi ad alcune stanze del piano inferiore della scuola, inagibili per pochi cm di altezza. Anche in questo caso, considerando anche la necessità di spazi per affrontare l’emergenza coronavirus, un intervento sarebbe auspicabile.
Insomma, qualche spiraglio di luce si vede, ma non può bastare. Noi, considerato quanto detto, ringraziamo il sindaco per aver preso in esame le nostre segnalazioni – conclude Petrini – ma non ci accontentiamo. La scuola può essere ulteriormente migliorata, seguendo soprattutto le richieste di chi, giornalmente, la frequenta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.