Nuovo manto sintetico allo stadio di Porcari, avanti i lavori foto

Sopralluogo dell'amministrazione: prosegue anche l'efficientamento energetico

Sopralluogo dell’amministrazione comunale di Porcari allo stadio comunale per fare il punto sull’avanzamento dei lavori di efficientamento energetico e di posa del manto sintetico.

Ieri pomeriggio (18 febbraio) il vicesindaco Franco Fanucchi, titolare anche della delega ai lavori pubblici, e il consigliere per lo sport Alessio Gigli hanno incontrato sul campo i tecnici responsabili del progetto di ristrutturazione e la ditta incaricata dell’esecuzione delle opere, Costruire Srl di Montecarlo.

“Con grande soddisfazione – afferma Franco Fanucchi – abbiamo potuto constatare che i lavori di efficientamento sono terminati. È stato fatto il cappotto termico a tutti gli spogliatoi, la tamponatura del retro tribuna e nuovi contro soffitti. Tutti gli infissi, inoltre, sono stati sostituiti con nuovi e più performanti serramenti. Ringraziamo per l’investimento, l’attenzione al territorio e la sensibilità al risparmio energetico la società sportiva Academy Porcari, che ha provveduto all’installazione di nuovi corpi illuminanti a led negli spogliatoi”.

Il progetto quadro di riordino complessivo dello stadio di Porcari è stato redatto da una riunione temporanea di professionisti composta dall’architetto mandatario Barbara Bendinelli, dall’architetto Luca Cesaretti, dal perito industriale Andrea Carli e del geometra Alberico Manfreda. “Un’opera, quella per l’impianto sportivo – commenta l’assessore Franco Fanucchi – che ha potuto contare sia sul grosso contributo economico del Comune, sia sull’altrettanto cospicuo contributo dell’Academy Porcari, presieduta da Stefano Silla, che ringraziamo in modo sentito anche a nome di tutti i ragazzi di Porcari, futuri utilizzatori di questo magnifico impianto”.

Il consigliere Alessio Gigli commenta così il nuovo manto sintetico: “I lavori di posa stanno proseguendo a ritmo serrato e, meteo permettendo, sabato 27 febbraio potremo finalmente dare il primo calcio alla palla in un impianto che sarà il fiore all’occhiello di tutta la provincia grazie al grosso lavoro di coordinamento tra Comune e società Academy, modello virtuoso di partenariato pubblico-privato per migliorare la qualità di un luogo importante soprattutto per i più giovani”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.