Quantcast

Campionati italiani allievi, assegnata alla Us Toscogas l’organizzazione della gara foto

L'appuntamento sportivo si terrà il 14 agosto sulle strade di Altopascio e della Piana

È stata assegnata alla società ciclistica Us Toscogas di Marginone l’organizzazione dei campionati italiani cronometro individuali per la categoria allievi maschile e femminile. Una notizia attesa la cui ufficialità è arrivata nei giorni scorsi dal consiglio federale della Federazione ciclistica italiana.

Il 14 agosto, quindi, sulle strade di Altopascio e della Piana è la data fissata per l’appuntamento sportivo, che coinvolgerà e richiamerà numerosi atleti professionisti provenienti da tutta Italia. Insieme alla Us Toscogas di Marginone, ci sarà anche la Sagra del cencio tra i partner principali dell’organizzazione, da sempre vicina alla società sportiva nella gestione, nell’allestimento e nella promozione degli appuntamenti ciclistici annuali.

“Per noi è una grandissima soddisfazione – spiega il presidente della società sportiva Roberto Donati – Il riconoscimento di tanti anni di lavoro con i ragazzi e sul territorio, per il ciclismo professionistico e dilettantistico. Ogni anno, da 40 anni, organizziamo il Trofeo Carlo Alberto Pellegrini, uno dei principali eventi sportivi che si svolgono sul nostro territorio e una delle principali competizioni del ciclismo giovanile lucchese. Attendavamo questa ufficialità, che riempie ancora più di orgoglio e di sostanza il nostro lavoro. A questo proposito voglio ringraziare tutto lo staff, la società, ogni singola persona che in tutti questi anni ci ha sostenuto e supportato; grazie anche all’amministrazione comunale che ha creduto e sostenuto questo percorso”.

“Abbiamo subito sostenuto e appoggiato la società nel percorso di candidatura alla Federazione ciclistica italiana per portare su Altopascio i campionati italiani cronometro individuali categoria Allievi – aggiunge la sindaca Sara D’Ambrosio -. Questa è una bellissima soddisfazione per tutti noi, un motivo di orgoglio e di vanto per il nostro paese e per il nostro territorio, che si distingue sempre più per essere terra fertile per lo sport, dove proporre e realizzare iniziative nuove, di richiamo per età e gusti diversi. Una notizia particolarmente sentita, soprattutto oggi, che ci fa guardare al futuro con più ottimismo, con più fiducia: questi atleti, i loro accompagnatori, le loro famiglie soggiorneranno ad Altopascio e nella Piana e avranno così l’occasione per conoscere le nostre bellezze, le nostre unicità. Faccio quindi i miei complimenti al presidente Donati, alla società e a tutti gli attori di questa bella realtà, capace di aggregare intorno a sé esperienze e partner diversi: la Federazione ciclistica, la Sagra del Cencio, i molti sponsor e i numerosi cittadini, tutti impegnati, da sempre, nel dare vita a questa bella pagina di sport e di festa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.