Quantcast

Screening a Montecarlo, inviduati 3 positivi al coronavirus foto

In due giorni sono stati fatti 215 tamponi antigenici

Si è svolta tra sabato 27 e domenica 28 marzo, a Montecarlo, nella piana di Lucca, la nuova tappa del progetto Territori Sicuri coordinata dalla Asl Toscana nord ovest, sotto l’egida della Regione Toscana, con l’apporto, nel caso specifico, dell’amministrazione comunale di Montecarlo e delle associazioni di volontariato, della protezione civile e di Anci.

Per testare la popolazione sono stati usati tamponi antigenici di ultima generazione, inviati per la diagnosi al laboratorio di virologia dell’Azienda ospedaliera universitaria pisana. Il tampone antigenico, in caso di positività, viene automaticamente “ritestato” con tampone molecolare tradizionale, per conferma dell’eventuale positività.

Durante il fine settimana sono stati effettuati in tutto 215 tamponi, con solo tre positività riscontrate, tutte relative a test effettuati domenica 28 marzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.