Quantcast

Una nuova corsia ciclabile nell’area industriale di Guamo foto

L'infrastruttura è in fase di progettazione da parte dell'amministrazione comunale

Prosegue l’azione dell’amministrazione Menesini per dotare il territorio di una efficiente rete di percorsi ciclabili. E’ infatti in fase di progettazione da parte del Comune una nuova corsia ciclabile che sarà realizzata nell’area produttiva di Guamo. Il percorso dedicato alle biciclette sarà ‘ad anello’ e per una lunghezza di circa 2 chilometri partirà dalla sede dell’agenzia delle entrate per poi percorrere via di Vorno, un tratto di via di Coselli e via Stipeti, via di Campitello, via di San Pieretto e via di Sottopoggio. La corsia dedicata alle biciclette sarà indicata da un’apposita segnaletica e in alcuni tratti correrà su entrambi i lati della carreggiata, mentre in altri solo su di un lato.

“Con questo nuovo intervento di mobilità sostenibile vogliamo consentire ai cittadini residenti nelle frazioni di Guamo, Badia di Cantignano, Vorno e Coselli di poter utilizzare la bicicletta al posto dell’auto per recarsi alle diverse attività commerciali e associative e agli uffici presenti nella zona, agevolando ad esempio l’accesso al mercato settimanale di Guamo, piuttosto che alla sede dell’Agenzia delle Entrate – spiega l’assessore all’ambiente e alla mobilità Giordano Del Chiaro che nei giorni scorsi ha compiuto un sopralluogo nella zona insieme alla consigliera comunale Claudia Berti – . Con quest’opera, inoltre, andremo a migliorare la sicurezza stradale, anche in virtù della sistemazione di alcuni incroci critici, e, più in generale, la coesistenza nella stessa zona di nuclei abitati e di importanti attività commerciali e produttive. Si tratta del secondo step di un progetto iniziato con la realizzazione di due corsie ciclabili in via Nuova a Segromigno in Monte e via delle Ville a San Colombano molto apprezzate dai residenti, cogliendo prontamente la possibilità data dal ‘Decreto Rilancio’ di costruire più velocemente corsie riservate alle biciclette modificando la segnaletica esistente. Con la realizzazione di queste corsie ciclabili vogliamo aggiungere un altro tassello alla rete ciclopedonale del nostro territorio sulla quale abbiamo e stiamo investendo importanti risorse, convinti dell’importanza di creare infrastrutture che favoriscano modalità di spostamento sostenibili e all’aperto, che si stanno rivelando ancora più importanti in questa fase di emergenza sanitaria”.

La corsia riservata alle biciclette in fase di progettazione avrà una larghezza di un metro e mezzo e sarà colorata con una vernice rossa antiscivolo per migliorarne la visibilità. Una prima ipotesi progettuale del nuovo percorso ciclabile di Guamo sarà condivisa con i cittadini in un’assemblea pubblica che si svolgerà nel periodo estivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.