Quantcast

Capannori, iniziati da Marlia i lavori di riqualificazione nei cimiteri comunali foto

I cimiteri interessati dagli interventi, oltre a quello di Marlia, sono quelli di Vorno, S. Martino in Colle, Segromigno in Piano, San Leonardo in Treponzio, Camigliano, Verciano e Lammari per un importo complessivo di 130 mila euro

Sono iniziati i lavori di riqualificazione del cimitero vecchio di Marlia con i quali sarà completamente risistemato il tetto della cappellina e verrà riqualificato l’ingresso al cimitero. Inoltre, per garantire maggiore sicurezza sarà anche installata una telecamera. Questo intervento è il primo di un progetto, che per un investimento complessivo di 130 mila euro, prevede interventi di manutenzione straordinaria in otto cimiteri comunali.

L’obiettivo è quello di aumentare il decoro, la fruibilità e la sicurezza delle aree cimiteriali che hanno maggiormente bisogno di essere riqualificate e rese più consone all’importante funzione che svolgono per la comunità. I cimiteri interessati dagli interventi, oltre a quello di Marlia, sono quelli di Vorno, S. Martino in Colle, Segromigno in Piano, San Leonardo in Treponzio, Camigliano, Verciano e Lammari. La maggior parte degli otto camposanti vedrà la riqualificazione degli ingressi con interventi di riqualificazione della pavimentazione e dei muri di cinta. Per tutti i cimiteri sono previsti lavori di predisposizione per l’installazione di telecamere di sicurezza e l’apposizione di una targa identificativa.

“Con i lavori al cimitero di Marlia abbiamo dato il via ad un’operazione importante volta a ripristinare decoro, funzionalità e sicurezza in diversi cimiteri del territorio – afferma l’assessore ai lavori pubblici Davide Del Carlo -. I luoghi dove si trovano i defunti sono preziosi e cari per la comunità e per questo motivo stiamo svolgendo un importante lavoro e investendo risorse sia per la loro manutenzione che per l’adeguamento con un’attenta programmazione basata sulle priorità che via via emergono, anche in base alle segnalazioni che ci pervengono da parte dei cittadini”.

Il programma degli interventi

A Vorno saranno effettuati lavori all’interno della cappellina e installata una nuova porta di accesso, saranno fatte riprese di intonaco esterno sui muretti di accesso alla parte alta del cimitero e la revisione della copertura dei loculi lato ovest e nord con il consolidamento di piccole porzioni di muratura in pietra. A San Martino in Colle saranno effettuati lavori all’interno della cappellina, sarà sistemata la pavimentazione all’ingresso al cimitero e sostituito il palo della pubblica illuminazione situato nel parcheggio, sarà installata una fontana sulla parte destra del cancello d’ingresso e realizzata una piazzola per il posizionamento dei contenitori della raccolta del verde oltre al  consolidamento di piccole porzioni di muratura in pietra.

A Segromigno in Piano il rifacimento riguarderà alcune porzioni di intonaco con una successiva imbiancatura, saranno potati i tre cipressi presenti all’ingresso e realizzato un tratto di nuovo marciapiede per proseguire quello attuale fino al cimitero stesso oltre alla sistemazione della pavimentazione ai due ingressi della parte vecchia. A San Leonardo in Treponzio sarà realizzato un camminamento per accedere a una parte delle tombe a terra e sistemata la pavimentazione all’ingresso. Quest’ultima sarà sistemata anche a Camigliano dove sarà inoltre installata una nuova fontana e sostituito il palo della pubblica illuminazione situato nel parcheggio del cimitero.

A Verciano sarà sistemata la pavimentazione all’ingresso e sarà effettuato consolidamento di piccole porzioni di muratura in pietra mentre a Lammari, nella parte vecchia, sarà sistemata la pavimentazione all’ingresso del cimitero e revisionata la copertura dei loculi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.