Quantcast

Altopascio, c’è tempo fino al 4 giugno per richiedere i fondi del pacchetto scuola

Il beneficio può essere chiesto da uno dei genitori o da chi rappresenta legalmente gli studenti o dagli stessi studenti se maggiorenni

C’è tempo fino al 4 giugno per presentare le domande per l’incentivo economico individuale Pacchetto Scuola – anno scolastico 2021-2022, finalizzato a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica (acquisto libri scolastici, altro materiale didattico e servizi scolastici).

Il beneficio può essere richiesto da uno dei genitori o da chi rappresenta legalmente gli studenti o dagli stessi studenti se maggiorenni. I requisiti sono: iscrizione per l’anno scolastico 2021-2022 a scuole secondarie di primo e secondo grado (medie e superiori) statali e paritarie e degli enti locali o a percorsi di istruzione e formazione professionale (Iefp) in una scuola secondaria di secondo grado o una agenzia formativa accreditata; residenza nel Comune di Altopascio; età anagrafica degli studenti non superiore a 20 anni (da intendersi fino al compimento del 21esimo anno di età, ovvero 20 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda (il requisito relativo all’età non si applica ai soggetti con disabilità, con handicap riconosciuto); indicatore della situazione economica equivalente (Isee) in corso di validità, non superiore a 15.748,78 euro.

L’incentivo va da un contributo di 300 euro (per le fasce di reddito Isee fino a 7mila euro); 240 euro (per le fasce di reddito Isee da 7mila e 1 a 10mila euro); 180 euro (da 10mila e 1  a 15mila e 748 euro). Per partecipare al pacchetto scuola occorre presentare la domanda esclusivamente online. Il presente bando è reperibile sul sito del Comune. Per informazioni: 0583.216353 o 0583.216907, e-mail: serviziscolastici@comune.altopascio.lu.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.