Quantcast

Riuso dei materiali, on line il questionario per conoscere le abitudini dei cittadini

Il progetto Reusemed mira a creare reti municipali basate su circuiti di riutilizzo con una particolare attenzione a progetti di compostaggio

Conoscere l’abitudine dei cittadini al riuso dei materiali e capire quali solo le eventuali barriere che non consentono alle persone di riutilizzare oggetti usati e quindi promuovere l’economia circolare. E’ questo l’obiettivo di un questionario promosso dal Comune di Capannori nella prima fase del progetto europeo ‘Reusemed’ di cui è partner insieme ad alcune realtà spagnole, tunisine e giordane. Un progetto che mira a creare reti municipali basate su circuiti di riutilizzo di elettrodomestici, mobili, libri, vestiti, cibo, con una particolare attenzione a progetti di compostaggio.

Il questionario può essere facilmente compilato on line al link dedicato. Prossimamente verranno organizzati alcuni info point sul territorio per consentire anche altre occasioni di compilazione ai cittadini. I risultati verranno condivisi e confrontati con quelli degli altri partner del progetto Reusemed e resi noti nel proseguimento delle attività di questo percorso.

“Conoscere se e come i nostri cittadini riutilizzano i materiali è un’informazione di fondamentale importanza per disegnare nuovi circuiti e reti di economia circolare che vadano ad aggiungersi ai tanti progetti già attivi sul territorio – afferma l’assessore all’ambiente, Giordano Del Chiaro -. L’obiettivo è anche quello di capire quali possono essere gli ostacoli che incontrano le persone ad utilizzare beni e materiali di seconda mano. Vogliamo in questo modo promuovere un cambiamento culturale nella cittadinanza volto alla sostenibilità ambientale, a nuovi stili di vita e alla diminuzione della produzione dei rifiuti in linea con la strategia Rifiuti Zero che portiamo avanti da molti anni, e i nuovi orientamenti della comunità europea. Il progetto Reusemed ci dà questa importante opportunità che invito tutti a cogliere compilando il questionario”.

Per informazioni inovazionecivica@comune.capannori.lu.it. Per approfondimenti sul progetto Reusemed clicca qui.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.