Torna la giornata Wwf all’Oasi del Bottaccio

Una giornata dedicata al volontariato e alla cura dell'ambiente

Finalmente torna, dopo la pausa forzata dello scorso anno, la giornata delle Oasi Wwf anche nel Comune di Capannori al bosco del Bottaccio.

Quest’anno il Wwf Italia, attraverso il messaggio Liberiamo la Natura, ha voluto dedicarla all’attesissimo ritorno alla natura: adulti, ragazzi, bambini e famiglie potranno godere della bellezza e del fascino degli spazi naturali protetti dal Wwf in una giornata di riconquistata libertà.

In questa difficile primavera, il rapporto fra le persone e l’Oasi Wwf Bosco del Bottaccio non si è mai interrotto: grazie alla disponibilità dei volontari dell’associazione Wwf Alta Toscana OdV e alla collaborazione del Comune di Capannori, circa 300 persone hanno visitato l’area, nel rigoroso rispetto della Natura e delle normative di prevenzione al covid-19.

Durante la mattina (dalle 9,30 alle 12,30) verranno svolte attività di volontariato, insieme agli amici del Wwf Pistoia Prato: chiunque volesse partecipare può scrivere a boscobottaccio@wwf.it.
Dopo pranzo, dalle 14 alle 18,30 troverete i volontari pronti ad accogliere: ingresso libero (ma contingentato) in Oasi;
stand con possibilità di tesserarsi al Wwf e comprare alcuni gadget, per sostenere la associazione; visite guidate gratuite con prenotazione obbligatoria (per informazioni boscobottaccio@wwf.it):
inizio ore 15:30 e ore 17 – max 20 partecipanti (2 gruppi).

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.