Quantcast

Giannoni (La Porcari che vogliamo): “Lo ribadisco, il Comune sulla Tari non ha messo un euro”

Il capogruppo di opposizione: "Dalla maggioranza un inutile teatrino"

Arriva a stretto giro la replica del capogruppo de La Porcari che vogliamo, Riccardo Giannoni, alla maggioranza sul tema della Tari.

“Confermo e ribadisco – dice – il Comune di Porcari ad oggi per ridurre la Tari 2021 ad utenze domestiche e non domestiche non ci ha messo 1 euro. Tutti soldi e decisioni del governo nazionale. Nel tentativo disperato di replicare al sottoscritto la magggioranza, dopo aver ammesso con un certo imbarazzo, visto che se ne erano ben guardati dal farlo finora, di aver usato per tagliare la Tari 2021 ai porcaresi i soldi del governo a specifica destinazione del decreto legge 73/2021 (cosiddetto decreto sostegni bis), parlano dell’utilizzo anche di una parte dell’avanzo di amministrazione 2020 senza senza dire ovviamente che trattasi di avanzo vincolato generato dai trasferimenti dello Stato di cui al decreto legge 34/2020. Quindi ancora soldi del governo con specifica destinazione. Punto. Non ci hanno messo un euro di più ad oggi“.

“Capisco la disperazione di Fornaciari e Menchetti – conclude – nel vedersi smontare così in pochi secondi il giochino che avevano messo in piedi per farsi belli con il paese attribuendosi meriti che non avevano. Disperazione che si intravede chiaramente nella loro replica. Sarebbe forse più utile che impiegassero il loro tempo, anziché con questi giochini di propaganda, cercando di mantenere fede ai numerosi impegni che si sono assunti con il paese più di 4 anni fa e di cui ad oggi non c’è traccia“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.