Quantcast

Porcari consegna la Torretta d’Oro alla Filarmonica Alfredo Catalani foto

Un riconoscimento al lavoro svolto dalla banda per il territorio nei 70 anni di attività

La Filarmonica Alfredo Catalani di Porcari ha festeggiato i suoi settant’anni di storia. Per l’occasione sabato scorso (10 luglio) sul palco di piazza Felice Orsi il sindaco Leonardo Fornaciari ha premiato la banda con la Torretta d’oro.

Un riconoscimento che il Comune di Porcari assegna a quelle persone o realtà associative che si sono distinte nel tenere alti i valori della comunità, che rappresenta un grazie collettivo e che la Filarmonica ha accolto con stupore e felicità di fronte al pubblico dell’Estate porcarese. Benché le radici della banda siano da ricercarsi a cavallo tra Ottocento e Novecento, è solo dopo la Seconda guerra mondiale, nel 1951, che la formazione si costituisce ufficialmente.

Torretta d'oro

“In questi settant’anni – dice il sindaco Leonardo Fornaciari – la Filarmonica Alfredo Catalani ha svolto un prezioso lavoro di divulgazione culturale, sia in ambito musicale, sia nel conservare tradizioni e usanze del nostro territorio. In ogni circostanza la filarmonica ha perseverato nella propria funzione sociale, di educazione e di aggregazione delle persone e dei giovani in particolare. Oltre a dedicarsi con successo alla normale attività, infatti, ha messo in piedi una vera e propria leva di giovani musicisti, continuando nell’organizzazione di corsi di avviamento alla musica completamente gratuiti, grazie anche al lavoro puntuale e appassionato di vari direttori che si sono succeduti. La meritata Torretta d’oro vuole essere il segno della gratitudine di tutta la comunità di Porcari”.

E proprio gli allievi della scuola di musica e i giovani musicisti della Catalani Young Band hanno fatto il loro esordio sabato nelle file della banda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.