Quantcast

Capannori, al via la consegna dei tesserini venatori

E' necessario recarsi all'ufficio Suap

Mercoledì (4 agosto) inizierà la consegna dei tesserini per la stagione venatoria 2021-2022. La consegna sarà effettuata dall’ufficio Suap del comune di Capannori situato nella sede comunale di piazza Aldo Moro dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30. Per un ottimale rilascio dei tesserini e nel rispetto delle misure previste dal protocollo di sicurezza Anti Covid è stato predisposto un calendario giornaliero strutturato in base all’ordine alfabetico per cognome del cacciatore con l’indicazione del giorno dell’appuntamento in cui il cacciatore può presentarsi al Suap per la consegna del vecchio tesserino e il ritiro del nuovo.

I cacciatori sono invitati a rispettare il giorno indicato nel calendario in modo da garantire il corretto svolgimento del servizio ed evitare assembramenti.

I nuovi cacciatori devono essere muniti di codice fiscale necessario per la registrazione sul portale regionale Rt caccia.

Coloro che avessero difficoltà a presentarsi nel giorno e all’ora indicati nel calendario sono pregati di informare il Suap e di indicare una disponibilità alternativa (giorno e possibilmente ora) ai seguenti numeri di telefono 0583-428237, 0583-428213, 0583-428243, 0583-428238 (ai quali ci si può rivolgere anche per informazioni) oppure scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica suap@comune.capannori.lu.it

In alternativa i tesserati potranno delegare le associazioni di appartenenza (Associazione regionale cacciatori Toscani (Arct), Unione Nazionale EnalCaccia, Federazione Italiana della Caccia, Associazione Nazionale Libera Caccia) per la riconsegna del vecchio tesserino e successivamente per il ritiro del nuovo, una volta concluse le verifiche sulla validità del porto d’armi e sui versamenti delle tasse effettuate presso lo sportello del Suap. Il calendario di consegna è programmato fino al 20 agosto e sarà disponibile sul sito internet del Comune nella sezione Suap, presso gli sportelli al cittadino di Marlia e San Leonardo in Treponzio e le sedi delle associazioni venatorie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.