Quantcast

Il Rotary dona un’auto per il trasporto di persone svantaggiate alla Misericordia

La cerimonia a Villa Petrini a Segromigno in Monte

Nei giorni scorsi, nella villa Petrini in Segromigno in Monte, si è tenuta la cerimonia di consegna dell’auto per il trasporto di persone svantaggiate donata dal Distretto 2071 del Rotary alla Misericordia di Lucca.

Madrina della cerimonia la past governor del distretto Letizia Cardinale con l’assistente Alessandro Pachetti. A rappresentare il Club di Lucca il presidente Carlo Lazzarini accompagnato da Mimmo Fortunato e Vittorio Armani. Ha impartito la benedizione augurale don Lucio Malanca.

All’indirizzo di saluto rivolto dal past governor Cardinale hanno fatto seguito quelli del nuovo preposto della Misericordia Luca Papeschi e del preposto uscente Cesare Rocchi che hanno espresso gratitudine al Rotary per il gradito dono, che consentirà un aumento di prestazioni nei confronti di soggetti svantaggiati dei quali vi è una domanda crescente anche come ricaduta della pandemia da Covid.

La cena organizzata dai numerosi volontari intervenuti ha rappresentato la felice conclusione della cerimonia che ha riconfermato i valori del servizio che caratterizzano l’operatività sia del sodalizio Rotary che della Misericordia fondata a Firenze e operativa già dal 1200, come ha tenuto a ricordare il presidente della Federazione regionale delle Misericordie della Toscana, Alberto Corsinovi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.