Quantcast

Montecarlo jazz, Sara Maghelli protagonista del terzo appuntamento

La sua voce, in omaggio ad Antonello Vannucchi, ripercorrerà le composizioni dei grandi autori amercani e non solo

È Sara Maghelli, giovane ed attivissima jazz singer, la protagonista del terzo appuntamento di Montecarlo Jazz & Wine Fest 2021 che si terrà sabato (7 agosto) alle 21.

La sua voce, in omaggio ad Antonello Vannucchi, ripercorrerà le composizioni dei grandi autori amercani e non solo. Accompagnata da Ugo Bongianni al piano sarà anche un insolito corcerto con gli arragiamnenti di questo grande artista che collabora con i più grandi nomi della musica (tra cui Mina) offrendo non solo la sua maestria alla tastiera, ma soprattutto la sua impareggiabile vena di arrangiatore ed autore.

Con loro ci saranno Diego Piscitelli al contrabbasso, musicista già noto al pubblico lucchese e del territorio per la versatilità ed il gusto nel jazz che lo accompagna e Matteo Cidale alla batteria: giovane talento di questo strumento, anch’egli vanta un curriculum di alto spessore che fa di questo emsemble che suonerà a Montecarlo, proposta dal Circolo Lucca Jazz con la consulenza artistica di Marco Cattani, un’unità jazzistica speciale e da non perdere.

L’evento si volgerà nel rispetto delle norme anti Covid nel chiostro dell’Istituto Pellegrini Carmignani. Ingresso libero da via Roma 3 dalle 21.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.