Quantcast

Allaccio del metano a Marlia, Scannerini: “Via Fanucchi attende da oltre un anno”

Il consigliere di Forza Italia: "Capiamo bene che l’avvento del Covid 19 ha causato disguidi e ritardi, ora è il momento di riprendere da dove siamo rimasti"

Allaccio del metano, a Marlia i residenti di via Fanucchi attendono da oltre un anno senza alcun risultato. A ricordarlo all’amministrazione il consigliere di Forza Italia Matteo Scannerini: “È passato più di un anno dalla nostra interrogazione. Numerose petizioni si sono succedute in questi anni per fare in modo di ottenerne l’allaccio per le abitazioni presenti sulla via. Più volte ci siamo arrivati vicini, ma l’obiettivo è sempre sfumato”.

“Era stato però preso l’impegno, in consiglio comunale prima dell’inizio della pandemia, di portare avanti la questione e di interagire con Gesam affinché si potesse raggiungere il risultato sperato – ricorda il consigliere – Capiamo bene che l’avvento del Covid-19 ha causato disguidi e ritardi, alterando quello che era il normale lavoro delle amministrazioni, ma ora è il momento di riprendere da dove siamo rimasti”.

“Per questo motivo – conclude Scannerini – rilanciamo l’idea di un’assemblea pubblica, che coinvolga gli abitanti di via Fanucchi, per discutere del problema e trovare accordi e soluzioni con Gesam affinché si arrivi finalmente ad avere il metano anche in questo pezzo di Marlia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.