Quantcast

A Capannori l’avviso per nuovi alloggi da inserire nel patrimonio di edilizia residenziale pubblica

La documentazione dovrà essere inviata entro e non oltre le 12 del 19 agosto

Aumentare la disponibilità di alloggi di edilizia residenziale pubblica in locazione a canone sociale per soddisfare in modo più adeguato le richieste presenti sul territorio. Questo l’obiettivo dell’amministrazione Menesini che a tal fine, recependo un decreto regionale che prevede una misura straordinaria per lo sviluppo dell’edilizia residenziale pubblica mettendo a disposizione 8 milioni di euro per i Comuni, ha emesso un avviso pubblico per manifestazioni di interesse relative a immobili situati nel comune di Capannori da destinare all’incremento dell’offerta di alloggi di edilizia residenziale pubblica.

L’avviso è rivolto a privati interessati a vendere al Comune immobili immediatamente disponibili e assegnabili. Le proposte di vendita saranno inoltrate al Lode che poi le trasmetterà alla Regione. Le proposte ammissibili saranno finanziate fino alla capienza del finanziamento disponibile.

“Con questo avviso intendiamo verificare, selezionando offerte di vendita, la presenza sul territorio comunale di complessi immobiliari potenzialmente idonei per l’edilizia residenziale pubblica utilizzando le possibilità di acquisto di abitazioni già costruite – spiega il vice sindaco con delega alle politiche abitative, Matteo Francesconi -. Ciò potrebbe consentire la messa a disposizione in tempi brevi di alloggi sociali. La richiesta da parte dei cittadini in condizioni economiche svantaggiate di questo tipo di alloggi è molto forte e c’è quindi la necessità di aumentarne il numero. Auspico che i privati in possesso di immobili in vendita partecipino a questo bando”.

Secondo quando prevede l’avviso pubblico gli alloggi devono corrispondere ad un intero fabbricato o ad una porzione di fabbricato costituito da almeno 4 alloggi, gestibile autonomamente senza gravami condominiali e quindi con autonomia funzionale rispetto all’uso delle parti comuni. Gli immobili di nuova costruzione o integralmente recuperati, devono essere completamente ultimati, liberi da persone, conformi allo strumento urbanistico vigente, in possesso di agibilità, immediatamente accessibili ed assegnabili. Il soggetto proprietario degli immobili ultimati offerti in vendita deve farsi carico degli eventuali oneri e lavori di manutenzione e pulizia degli alloggi che si rendessero necessari per consegnare gli stessi in perfetto stato locativo.

Qualora si tratti di immobili in corso di ultimazione dovrà essere garantita l’agibilità entro 6 mesi dalla scadenza della procedura di selezione; in tal caso l’acquisto della proprietà si perfeziona non appena l’immobile si rende disponibile all’assegnazione. Qualora siano necessari lavori di lieve entità necessari per rendere l’immobile idoneo all’assegnazione, questi possono anche essere eseguiti direttamente dal soggetto gestore dell’edilizia residenziale pubblica della provincia di Lucca, Erp Lucca srl, defalcando il relativo onere dal prezzo riconoscibile. Gli immobili non dovranno avere una classe energetica inferiore alla B risultante dal certificato redatto da tecnico abilitato. La proprietà degli immobili acquisiti resterà del Comune e la loro gestione sarà affidata ad Erp Lucca.

L’avviso, insieme al modello di domanda, è pubblicato sul sito internet del Comune. Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire in forma digitale all’indirizzo pec del Comune di Capannori pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it indicando nell’oggetto “Manifestazione di interesse per proposta immobili in acquisto destinati all’incremento dell’offerta di alloggi di Erp”. La documentazione dovrà pervenire al protocollo entro e non oltre le 12 del 19 agosto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.