Quantcast

Altopascio, quattro nuovi componenti nel direttivo del Centro commerciale naturale

La presidente: "Tutte persone conosciute e stimate del territorio"

Il Centro commerciale naturale di Altopascio cresce. Negli ultimi giorni il Ccn ha infatti ufficializzato l’ingresso all’interno del consiglio direttivo di ben quattro nuovi elementi. Si tratta di Marco Buralli, commercialista, Francesco Monachino, fisioterapista, Maurizio Traversi, commerciante e Antonio Falivena, ristoratore.

New entry, queste, che vanno ad implementare il consiglio direttivo del Ccn presieduto da Federica Benedetti Stefanini, con Gionata Natalini vicepresidente, Sara Bonini segretaria, Samuela Giuntoli tesoriera e Paola Carmignani, Samanta Carmignani e Fabio Riccardo nelle vesti di consiglieri. Nato all’inizio del 2020, il Ccn di Altopascio si è messo già in luce per una lunga serie di attività.

“Durante il mese di luglio – spiega Benedetti Stefanini – abbiamo dato vita a diverse serate aventi come tema quello delle favole, che hanno richiamato tante persone. Ci siamo rivolti al target delle famiglie ed in particolar modo a quello dei ragazzi, che sono la categorie indubbiamente più colpite dalle ricadute psicologiche delle restrizioni legate all’emergenza sanitaria. Un ciclo di eventi che hanno riempito Altopascio, trasmettendo un segnale importante di speranza e ripartenza. Con altrettanta speranza, gioia e fiducia registriamo oggi l’ingresso di ben 4 nuovi elementi all’interno del nostro direttivo, tutte persone conosciute e stimate del territorio che con il loro entusiasmo e la voglia di mettersi in gioco porteranno sicuramente ulteriore impulso all’azione del nostro Ccn. I progetti ai quali stiamo lavorando sono molti e con l’aiuto di tutti contiamo di realizzarli uno a uno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.