Quantcast

Le erbe e gli antichi rimedi del territorio: tutto svelato a Porcari con Marco Pardini

Appuntamento all'auditorium Da Massa Carrara

Le erbe come cura e come scoperta del territorio. Sarà questo il filo conduttore dell’incontro in programma per sabato (11 settembre) alle 21 all’auditorium Vincenzo Da Massa Carrara di Porcari con Marco Pardini, appassionato di naturopatia e di storie.

A introdurre e sollecitare l’autore, noto anche per la conduzione di puntate dedicate all’etnobotanica de I colori del Serchio su NoiTv, sarà Valentina Fontana, una delle due titolari della libreria Bella Storia. Anche il pubblico potrà interagire con Pardini, disponibile a rispondere a domande e curiosità dei presenti.

Ma soprattutto l’incontro sarà l’occasione per presentare il romanzo Erbario poetico. Racconti d’erbe, alberi e altri incanti edito da Maria Pacini Fazzi. Un libro in cui Marco Pardini, dopo il successo de Il piantastorie, torna a parlare di natura, di genti, di montagne, di incontri e di paesi.

In particolare l’autore affronterà un excursus sulle erbe utilizzate nei monasteri medievali, in particolare quelle usate per l’assistenza dei pellegrini di passaggio dal territorio porcarese. E ancora: si parlerà della pianta del gelso e di altre essenze naturali per l’alimentazione umana, incluse quelle legate all’allevamento del baco da seta tanto prezioso per la storia del territorio lucchese. Pardini porterà al pubblico dell’auditorium un cesto di piante che illustrerà direttamente nel corso della serata.

Di sé racconta Pardini: “La mia naturopatia è l’incontro degli insegnamenti ricevuti a scuola con quelli di un’ancestrale e atavica medicina di montagna, residuale conoscenza vista in diretta dalle nonne levatrici, ma soprattutto da un pastore-guaritore che mi ha istruito, fin da ragazzino, alle regole della terapeutica apuana”.

L’ingresso è gratuito con esibizione del green pass. La prenotazione, obbligatoria, è da effettuarsi sul sito www.biblioteca.comunediporcari.org. Per informazioni è possibile contattare il numero 0583.211884.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.