Quantcast

In tanti a Marginone per la cena con Marchetti: prossimo appuntamento a Spianate foto

Il candidato sindaco per il centrodestra di Altopascio sarà nella frazione venerdì (17 settembre) alle 20 nello spazio sagra

Tanti simpatizzanti ieri sera (13 settembre) hanno partecipato alla cena a sostegno della candidatura di Maurizio Marchetti a sindaco di Altopascio, allestita di fronte all’Osteria Martinelli di piazza Matteotti a Marginone organizzata dalla lista Noi Badia e Marginone.

Oltre a temi di interesse comunale come la circonvallazione, il palazzetto, la sicurezza e le scuole Marchetti ha parlato dei progetti locali come la sistemazione del parcheggio in centro, accanto alle scuole elementari, la modifica dell’incrocio, il progetto della nuova scuola elementare a Marginone.

“Insieme a questi spunti ha fatto positivamente discutere l’idea di rinnovamento dell’area della  festa di Marginone, con la previsione di verde e strutture sportive attrezzate per i più giovani, perché diventi un parco nei momenti in cui non è presente la sagra . racconta la lista Noi Badia e Marginone -. Altri punti del programma che hanno suscitato consensi sono stati l’ampliamento della rete pubblica del metano e dell’illuminazione pubblica, il recupero e la ristrutturazione della scuola di Ponte a Pini con i nuovi locali a disposizione dei giovani, gestiti da associazioni del territorio e  con la grande novità di un adiacente skate bike park. La messa in sicurezza del torrente del Collodi, con il prossimo tratto Ponte alla Ciliegia-Ponte a Pini, da completare dopo il grande lavoro fatto da Marchetti prima e dopo cinque anni di inerzia, è stato un altro grande punto affrontato in una serata molto importante”.

Dopo Badia Pozzeveri, il prossimo appuntamento in cui verranno presentati programmi e candidati è fissato per venerdì (17 settembre) alle 20 nello spazio sagra di Spianate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.