Quantcast

Fdi Altopascio si presenta e punta sulla sicurezza: “Risse in pieno giorno non più tollerabili”

Il presidente provinciale Giannoni lancia la volata in vista delle elezioni: "Coerenza e serietà sono i nostri elementi di forza"

È stata ufficialmente presentata oggi (18 settembre), alla sede del circolo cittadino in piazza della Torre, la lista dei 16 candidati di Fratelli d’Italia al consiglio comunale di Altopascio.

Cinque liste e 80 candidati, presentata la squadra di Marchetti: “Vogliamo far ripartire Altopascio”

Fratelli d’Italia, ecco la carica dei 16 per il Consiglio di Altopascio

Alla presentazione, oltre ai candidati consiglieri alle prossime elezioni del 3 e 4 ottobre, presente anche il presidente provinciale di Fratelli d’Italia, Riccardo Giannoni: “La prima cosa che ci tengo a sottolineare è che Fdi ha fatto un’impresa ad Altopascio. Abbiamo costruito un gruppo pieno di entusiasmo in pochissimo tempo. Tanti volti nuovi in prima fila che condividono il progetto Fdi perfettamente rappresentato dal leader Giorgia Meloni. Alle elezioni di Altopascio ci presentiamo con 16 candidati tutti di Altopascio, e questo è un dato importante da sottolineare. Ripeto, Fdi è riuscita nell’impresa di costruire una lista con persone del territorio e con tanto entusiasmo. Ci sono tanti volti nuovi, ma non manca l’esperienza: Alessandro Bianchi è al nostro fianco, così come altre figure storiche della destra altopascese. Fdi appoggia la candidatura di Maurizio Marchetti e siamo convinti di poter essere un valore aggiunto. Coerenza e serietà sono i nostri elementi di forza a vantaggio della nostra coalizione”.

Elezioni Altopascio presentazione lista Fratelli d'Italia

Il circolo Fdi di Altopascio può già contare su 60 aderenti. Giannoni fissa i tre obiettivi principali per le elezioni ad Altopascio: “Abbiamo sposato il progetto Marchetti in maniera convinta, ma abbiamo la nostra identità. Sono tre i punti su cui puntiamo: sicurezza, identità e futuro. La sicurezza è l’obiettivo prioritario su cui ci impegneremo per Altopascio. I cittadini devono in sicurezza in paese e nelle loro case. Ad Altopascio ci sono delle problematiche su questo tema. Noi pensiamo ad un potenziamento della polizia municipale, ai minimi storici con la sinistra. Basta incubo e terrore, risse e accoltellamenti in pieno giorno non sono più tollerabili. La seconda parole è identità. Altopascio ha una storia millenaria, fatta di accoglienza, cibo, pane. Fdi lavorerà per recuperare l’identità del territorio, messa al lato negli ultimi 5 anni. Penso alla valorizzazione della Francigena, al pane. La terza e ultima parola è futuro. Le nuove generazioni si stanno allontanando dal mondo della politica. Noi vogliamo rappresentarli, vogliamo che sul territorio ci siano attività sportive e scuole all’avanguardia. Il tutto deve passare dalla salvaguardia dell’ambiente. Senza di quello non c’è futuro. Per tutto questo chiediamo la fiducia dei cittadini di Altopascio. Confidiamo che questa simpatia e fiducia in Giorgia Meloni sia tradotta in voto anche ad Altopascio”.

Elezioni Altopascio presentazione lista Fratelli d'Italia

Alla presentazione presente anche il candidato sindaco Maurizio Marchetti: “È un piacere essere presente in questo circolo, creato rapidamente ma già grande. Il centrodestra si presenta unito per le elezioni e Fdi è una presenza importante. Il nostro programma tocca tutti gli aspetti del territorio e dà valore alle frazioni con interventi mirati e richiesti dai cittadini. Grande importanza alle scuole e alla realizzazione del palazzetto. Sulla sicurezza: Altopascio è la terra di nessuno e i controlli non esistono. I vigili urbani sono passati da 14 a 6. C’è da restringere il territorio di competenza dei carabinieri per garantire una presenza maggiormente puntuale. Pensiamo anche ad ausiliari di sicurezza, persone che si mettono a disposizione con la pettorina e muniti di telefono per segnalare le situazioni sospette sul territorio. Il sociale in questi anni è stato gestito esclusivamente attraverso gli amici degli amici. Ma il sociale è un’altra cosa, è aiutare tutti quelli che hanno bisogno. Vogliamo ridurre le tasse: in questi anni non è successo niente di ciò che è stato promesso, anzi, sono state aumentate. Noi pensiamo al rimborso della Tari tramite la consegna di una carta, dal valore della cifra pagata, spendibile in un circuito di attività commerciali del territorio che aderiscono al progetto. Vogliamo tagliare la tassa sull’illuminazione votiva e rimodulare le aliquote Imu. In questi 5 anni non si è puntato su cultura, storia e tradizioni. Non siamo cresciuti, siamo tornati indietro. Vogliamo creare un polo culturale in via del Valico”.

Fratelli d’Italia

Simboli liste per Marchetti sindaco Altopascio elezioni centrodestra

I nomi dei 16 candidati: Valerio Maria Biagini, Anthea Arbanti, Giovanni Baldacci, Valentina Bernardini, Luca Bianchi, Pina Bruno, Simone Dami, Michele Damiano, Liana Del Vigna, Fabiola Della Maggiore, Barbara Guidi, Rosa Iacomino, Paola Monti, Piero Luigi Pardocchi, Samantha Stelluti, Emanuele Vannelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.