Quantcast

Musica e gruppi locali alla Salana per il progetto ‘#cheparcovuoi’

Evento promosso dal Comune in collaborazione con la cooperativa sociale La Tenda e l'associazione Itaca

Vanno avanti le iniziative del progetto #cheparcovuoi promosso dal Comune in collaborazione con la cooperativa sociale La Tenda e l’associazione Itaca rivolto agli adolescenti e ai giovani del territorio che si svolge in alcune aree verdi del territorio per promuovere socialità, offrire l’occasione di partecipare a iniziative ludico-culturali e anche di migliorare la sicurezza e la fruibilità di alcuni spazi verdi del territorio attraverso nuove idee e proposte.

Sabato (25 settembre) a partire dalle 19 all’ostello La Salana di Capannori è in programma l’iniziativa Che festa vuoi?. Dopo un momento di incontro alle 20,30 è in programma musica dal vivo con vari gruppi locali: Galo K Love, Moro, Profeta, Locals 55100, Young Rascalz.

“Tra gli obiettivi del progetto ‘#cheparcovuoi’ c’è anche quello di sviluppare il protagonismo giovanile e l’iniziativa in programma sabato prossimo a La Salana ne è un esempio concreto – afferma il vicesindaco con delega alle politiche giovanili Matteo Francesconi – Sono stati infatti proprio i ragazzi che partecipano al progetto ad ideare la festa, che sarà un importante momento di incontro e di scambio, e ad organizzarla”.

L’incontro è gratuito e per parteciparvi è necessario essere in possesso del green pass.

Sempre nell’ambito di #cheparcovuoi lunedì (27 settembre) alle 21 nella sede della cooperativa La Tenda in via della Madonna 57/59 a Lunata si terrà un workshop intitolato Il parco che vorrei… per pensare un nuovo parco possibile a Capannori.

Un percorso interattivo e partecipativo che sarà sarà coordinato da Lucca Creative Hub. Per informazioni 331.3110208.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.