Quantcast

Altopascio, torna il bando per richiedere il contributo affitto

C'è tempo fino all'11 novembre per presentare la domanda

Torna anche ad Altopascio la possibilità di richiedere il contributo per il pagamento degli affitti. La manovra, finanziata con fondi regionali, andrà a sostenere i nuclei familiari in difficoltà.

“Continueremo a sostenere i nostri concittadini – commenta la sindaca Sara D’Ambrosio – perché desideriamo equità e pari opportunità per tutti. Accogliere le necessità delle persone e riuscire a risolverle prima che diventino emergenze è il nostro obiettivo principale ed è la linea guida che muove ogni nostra azione e che ci porta a prevedere nuovi progetti da destinare alla crescita della comunità”.

Per presentare la domanda c’è tempo fino all’11 novembre: una volta raccolte le domande e stilata la graduatoria, che dividerà i richiedenti in fascia A (con Isee fino a 13405,08 euro) e in fascia B (con Isee da 13405,09 euro fino a 28727,25 euro), ci sarà tempo fino al 31 gennaio 2022 per presentare tutte le ricevute di pagamento per ottenere il contributo. Per la fascia A è previsto un contributo annuo massimo di 3100 euro, mentre per la fascia B si prevede un’erogazione massima di 2325 euro. Per partecipare al bando è necessario essere residenti del Comune di Altopascio ed essere titolari di un regolare contratto di locazione. Per tutte le informazioni, il bando e i materiali da presentare è possibile consultare la pagina del Comune di Altopascio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.