Quantcast

‘Foodhub’, alla Fattoria degli Albogatti un incontro di visione e co-design

L'iniziativa è organizzata in occasione della giornata mondiale dell'alimentazione

Il progetto ‘Foodhub’ cibo e connessioni sul territorio promosso dalla Piana del Cibo, di cui Capannori è Comune capofila, e finanziato dall’autorità regionale per la garanzia e la promozione della partecipazione, dopo gli incontri di empowerment sul territorio è giunto alla fase di visione e co-design.

Fase dedicata alla co-progettazione di Foodhub di comunità, ovvero centri alternativi di distribuzione del cibo e di scambio di relazioni, che si ispirino ai principi di filiera corta, alla valorizzazione della produzione locale e alla sostenibilità ambientale per un consumo consapevole, alla lotta allo spreco, in linea con i valori della Piana del Cibo.

Sabato (16 ottobre), giornata mondiale dell’alimentazione, a partire dalle 15, alla Fattoria Urbana degli Albogatti a Lucca, si terrà un incontro durante il quale esperti ed operatori del settore guideranno l’ispirazione e il disegno dei Foodhub alimentari della Piana del Cibo.

L’iniziativa si aprirà con i saluti di Giorgio Dalsasso, presidente dell’Agorà del Cibo e degli assessori alla Piana del Cibo dei comuni di Capannori, Lucca, Porcari, Altopascio e Villa Basilica. Seguirà una passeggiata d’ispirazione e scoperta nel verde sul fiume a cura della biologa Arianna Chines.

La giornata entrerà poi nel vivo con il racconto di esperienze di comunità narrate direttamente dai protagonisti: Francesco Romagnano, ‘Magazzini sociali di Potenza’, Franca Bernardi, ‘La Comunità del Cibo della Garfagnana’, Fabrizio Brecevich ‘L’Alveare che dice sì-Capannori’, Giulia Mariani di Caritas Lucca ‘La Bottega 5 Pani di Capannori’.

Gli interventi saranno moderati dal giornalista ambientale Lorenzo Lombardi. Seguirà un lavoro di gruppo per attivare energie ed idee, suggestioni e proposte per disegnare i nuovi Foodhub della Piana del Cibo da sottoporre al Consiglio del Cibo e all’assemblea dei sindaci del cibo. A trarre le conclusioni dell’incontro sarà Giame Berti, coordinatore scientifico di Foodhub.

Per accedere all’iniziativa è necessario essere in possesso del Green pass, È preferibile la registrazione inviando una mail all’indirizzo pianadelcibo@gmail.com. L’organizzazione è a cura di Maria Cristina Nanni e Francesca Stefani (facilitatrici di Comunità). Per informazioni 347.0045694; 349 2882983.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.