Quantcast

Giornate Fai d’autunno, visite anche al camelieto del compitese

L'iniziativa si inserisce nel programma della mostra della camelia a fioritura autunnale

C’è anche il camelieto del Compitese tra i luoghi da visitare in occasione delle giornate Fai d’autunno, giunte alla decima edizione, che si svolgeranno domani 16 e domenica (17 ottobre). Il giardino d’eccellenza di Sant’Andrea di Compito è stato infatti inserito dal Fai tra i 600 luoghi italiani da visitare in occasione della manifestazione. La visita in programma dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 e è riservata ai soci Fai e a coloro che intendono associarsi e si inserisce nell’ambito della quinta mostra della camelia Sasanqua a fioritura autunnale.

Ai visitatori sarà data l’occasione di scoprire curiosità e particolarità delle camelie presenti nei vari terrazzamenti.Il percorso partirà dall’entrata del camellietum e terminerà al teatro all’interno dello stesso camelieto. Per partecipare è necessaria la prenotazione al seguente link (clicca qui) e il possesso del green pass.

“L’inserimento del camelieto tra i luoghi di interesse da visitare in occasione delle giornate Fai d’autunno è un riconoscimento alla bellezza e all’importanza di questo giardino d’eccellenza che si estende su un’area di oltre 10 mila metri quadrati e accoglie al suo interno numerose varietà di camelie a cui si aggiungono, di anno in anno, nuove piante provenienti da tanti paesi europei ed extra europei-spiega l’assessore alla cultura, Francesco Cecchetti -. Un evento che valorizza l’intero Borgo delle Camelie e Capannori per il quale intendiamo ringraziare il fondo ambiente italiano”.

Domani (16 ottobre) e domenica 17 prosegue anche la quinta mostra della camelia Sasangua a fioritura autunnale con il seguente programma: dalle 10 alle 18 è in programma la visita libera al camelieto (non guidata); alle 10-11-14-15-16 e 17 visita botanica guidata al camelieto con passeggiata lungo l’anello di Collelungo fino al Belvedere; alle 10,30-12-14,30-16,30 cerimonia giapponese del tè a cura dell’associazione Iroha di Firenze (è richiesta la prenotazione); dalle 10 alle 18. Le cooperative di comunità toscane presentano l’olio extravergine prodotto nel territorio di appartenenza; ex temporanea di fotografia sul tema autunno nel camelieto e dintorni, olive nel compitese a cura del gruppo fotografico Il Prisma di Scandicci: le opere saranno presentate alla mostra del 2022. Nell’area eventi del camelieto sarà visitabile la mostra di foto di paesaggi toscani del gruppo fotografico Il Prisma di Scandicci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.