Quantcast

Villa Basilica punta sul turismo e sul cammino di S. Giulia

Il Comune sarà presente a Buy Tuscany

Il Comune di Villa Basilica parteciperà all’edizione 2021 di Buy Tuscany, la manifestazione organizzata dalla Regione Toscana e da Toscana promozione turistica volta a favorire l’incontro tra offerta turistica regionale e domanda nazionale e internazionale. L’evento si terrà a Lucca, al Real Collegio, il 19 e il 20 ottobre prossimi.

L’amministrazione comunale sarà presente il 19 ottobre, giornata riservata agli incontri B2B coi buyer nazionali: durante il seminario Sharing Tuscany sarà presentato il progetto dedicato al Cammino di Santa Giulia e al ruolo che ha all’interno del sistema dei cammini religiosi regionali e nazionali. Il turismo dei percorsi religiosi è un settore in rapida crescita, che nell’ultimo anno ha riscontrato un grande interesse. Il turismo cosiddetto “lento” ha infatti registrato un forte incremento di presenze a causa della pandemia e dei suoi effetti, che hanno favorito la riscoperta della natura e delle escursioni all’aria aperta, partendo anche dalle bellezze che ogni singolo territorio ha da offrire.

Il Buy Tuscany 2021, inoltre, sarà l’occasione per far conoscere e promuovere il nuovo progetto Villa Basilica Region, ideato dalle attività commerciali e dai soggetti che fanno impresa sull’Altopiano delle Pizzorne, di cui il Comune svolge ruolo di cabina di regia, e che mira alla promozione dell’offerta turistica locale, attraverso specifici pacchetti vacanze.

“Il Buy Tuscany è un’occasione molto importante per il nostro territorio – commenta il sindaco Elisa Anelli –. Siamo orgogliosi di partecipare con il Cammino di Santa Giulia e con il nuovo progetto Villa Basilica Region perché potenziamo, ancora di più, il nostro lavoro di promozione turistica del territorio, ricco di luoghi da visitare e tipicità da scoprire”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.