Quantcast

Capannori, ultimo fine settimana con la mostra della camelia a fioritura autunnale

Un finale ricco di appuntamenti: ecco tutto il programma

Dopo il successo dei primi due week end che hanno visto un alto numero di visitatori, domani (23 ottobre) e domenica 24 dalle 10 alle 18 al camelieto del Compitese si svolgerà l’ultimo fine settimana della quinta mostra della camelia Sasanqua a fioritura autunnale promossa dal Centro Culturale Compitese in collaborazione con il Comune.

Tra le iniziative in programma l’inaugurazione di quattro nuove aree tematiche all’interno del Camelieto destinate a varietà rare e speciali: area camelie profumate; area camelie reticulate; area camelie a fiore scuro; area camelie in miniatura; la messa a dimora della camelia dedicata a Secondo Casadei, in occasione del 50esimo anniversario della morte e la posa di una targa in ricordo di Waldemar Hansen, membro dell’Ics (International camellia society) che nel 2016 si occupò della candidatura del camelieto a giardino d’eccellenza.

Il programma completo del fine settimana.

Domani (23 ottobre): dalle 10 alle 18 visita libera al camelieto (non guidata); alle 10,30 e 14 visita botanica al Camelieto con passeggiata lungo l’anello di Collelungo fino al Belvedere; alle 10,30 in occasione della giornata della camminata fra gli olivi indetta dall’associazione nazionale Città dell’olio, passeggiata con visita ai frantoi e agli oliveti accompagnati da un esperto. Al termine pranzo con piatti tipici (costo pranzo e guida 25 euro). Partenza dal Camelieto; dalle 10 alle 18 le cooperative di comunità toscane presentano l’olio extravergine prodotto nel territorio di appartenenza; alle 15 nel salone del frantoio sociale La Visona una delegazione di panel di assaggio metterà in evidenza le differenze degli aromi derivanti dalle varietà di olive, dai terreni da cui provengono, dalla modalità di lavorazione e conservazione. Fanno parte del panel: Lamberto Tosi, Daniela Vannelli, Massimo Gragnani, Benedetto Squicciarini, Paolo Scialla, Paola Corridori.

Domenica (24 ottobre): dalle 10 alle 18 visita libera al camelieto (non guidata); dalle 10 alle 18 le cooperative di comunità toscane presentano l’olio extravergine prodotto nel territorio di appartenenza; alle 10 inaugurazione delle nuove aree tematiche: area camelie profumate, area camelie reticulate, area camelie a fiore scuro, area camelie miniatura; alle 11 messa a dimora della camelia dedicata a Secondo Casadei, in occasione del 50esimo anniversario della morte, con la presenza della figlia Riccarda Casadei, di una delegazione dalla Romagna, del presidente dell’Ics (international camellia society) Italia professor Gianmario Motta, della direttrice dell’Ics Germania e Austria Anke Koschitz, della direttrice dell’Ics Benelux Frieda Delvaux, del sindaco di Pirna, Klaus Peter Hanke, di una rappresentanza del Castello di Pillnitz (Dresda), di soci dell’Ics e della Società Italiana della Camelia, di soci dell’associazione Amici del Camelieto e dintorni e di autorità locali; alle 12 posa di una targa in ricordo di Waldemar Hansen, alla presenza del presidente dell’IcsItalia professor Gianmario Motta, della direttrice Ics Germania e Austria Anke Koschitz, della direttrice Frieda Delvaux dell’Ics Benelux, del sindaco di Pirna, Klaus-Peter Hanke; di una rappresentanza del Castello di Pillnitz (Dresda), di soci dell’Ics e della Società Italiana della Camelia, e soci dell’associazione Amici del Camelieto e dintorni e autorità locali; alle 15 musiche di Secondo Casadei ed esibizione di ballerini dalla Romagna e “s’ciucaren”, gli schioccatori di fruste a ritmo di musica.

Sabato 23 e domenica 24 si svolgerà anche una ex temporanea di fotografia sul tema Autunno nel Camelieto e dintorni, Olive nel Compitese a cura del gruppo fotografico Il Prisma di Scandicci. Le opere saranno presentate alla mostra del 2022. Nell’area eventi del camelieto sarà allestita la mostra di foto di paesaggi toscani del gruppo fotografico Il Prisma di Scandicci. Ci sarà inoltre la vendita delle camelie del Camelieto, degustazione e vendita del tè, esposizione e vendita dei prodotti delle Cooperative di Comunità Toscane.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.