Quantcast

Montecarlo, il comitato gemellaggi torna da Mylau con tre nuovi scambi in programma

Il primo di questi, in primavera, consentirà al comune di ospitare le scuole di Karlstejn

Si conclude oggi (8 novembre) la trasferta dei rappresentanti del comitato gemellaggi del Comune di Montecarlo a Mylau, per festeggiare i 15 anni di gemellaggio con la cittadina tedesca.

La delegazione montecarlese formata dalla presidente Piera dell’Osso, dal vicepresidente Gabriele Micheli e dal sindaco Federico Carrara, ha incontrato i rappresentati dei comitati di Mylau, Karlstejn e Althen des Paluds, con i quali è stato concordato un programma di eventi per il prossimo anno, dopo i due anni di sospensione a causa del coronavirus che non ha permesso gli scambi culturali.

“È stata l’occasione per incontrare nuovamente gli amici dei vari paesi e per consolidare il rapporto di fratellanza tra i vari stati membri – commenta il comitato -. L’incontro di questi giorni è stato molto proficuo: sono stati concordati tre appuntamenti di scambi, primo tra i quali nella primavera del 2022 quando Montecarlo ospiterà le scuole di Karlstejn insieme alle delegazioni degli altri paesi gemellati.
Un grazie di cuore a tutti coloro che si impegnano per portare avanti le relazioni di conoscenza e di amicizia fra i comuni gemelli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.