Quantcast

Nuovo capannone per i carri del Carnovale Porcarese: si lavora all’edizione 2022 foto

Le strutture saranno ospitate in via Sbarra. Nell'anno di stop realizzate 4 panchine artistiche posizionate sul territorio

Il Carnovale Porcarese ha trovato un nuovo capannone. Sarà possibile così iniziare a pensare all’edizione 2022, che avrà tutto il sapore di un nuovo inizio.

A conclusione dell’edizione 2020 del Carnovale Porcarese, i carri allegorici furono sistemati sotto una tettoia di proprietà del Comune, nella centrale piazza degli Alpini, a causa della sopraggiunta indisponibilità di un capannone che permettesse all’associazione Happy Porcari di posteggiare i carri. Poi a causa della pandemia da Covid-19, l’edizione del 2021 è saltata e da allora i carri allegorici sono rimasti sempre all’aperto, protetti da una tettoia e coperti nel miglior modo possibile, con delle protezioni realizzate dai carristi.

“Il nuovo hangar di via Sbarra ci permetterà di portare al riparo i nostri carri allegorici e di iniziare le attività di manutenzione e restauro artistico, in previsione della nuova edizione 2022”, commenta Pierluigi Rumbo, presidente dell’Associazione Happy Porcari.

“Nel corso del 2021 – continua Rumbo – non abbiamo potuto organizzare il consueto Carnovale Porcarese, a causa del Covid 19 e pertanto i nostri volontari si sono impegnati in altre piccole attività, a supporto della nostra comunità, ultima in ordine di tempo la ristrutturazione di alcune panchine del paese e la realizzazione di 4 panchine artistiche, installate nel nostro territorio. Tuttavia siamo molto contenti di poter tornare a dedicarci al Carnovale. Noi ci proviamo, anche se non abbiamo ancora alcuna certezza di ciò che accadrà nei prossimi mesi a livello sanitario e quali saranno pertanto le prescrizioni ed i regolamenti per le manifestazioni come le nostre. Ci rimettiamo a lavoro, consapevoli che quest’anno l’organizzazione del Carnovale Porcarese sarà ancora più complessa e che oltre agli adempimenti burocratici in materia di sicurezza, vi saranno anche quelli relativi al Covid e che come sempre, dovremo fare i conti con i costi della burocrazia, che sempre più rischia di affossare definitivamente le piccole manifestazioni che si basano sul volontariato”.

“Per questa nuova edizione del Carnovale Porcarese abbiamo però anche delle idee molto interessanti – conclude – che abbiamo già iniziato a sviluppare e che ci auguriamo possano contribuire a rendere ancor più speciale il nostro Carnovale. La partecipazione alle attività dell’associazione Happy Porcari ed alla realizzazione dei carri del Carnovale Porcarese è aperta a tutti. Chiunque abbia voglia di associarsi per collaborare o conoscere le attività associative, può scriverci all’indirizzo di posta elettronica happyporcari@gmail.com“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.