Quantcast

Luca Piattelli premiato a Montecitorio per la migliore campagna di comunicazione

Un altro riconoscimento all'hairstylist di Altopascio

“Creatività e visione nel comunicare in maniera efficace, utilizzando messaggi consistenti attraverso diversi canali di comunicazione”: è la descrizione del premio che è stato assegnato ieri (12 novembre) allo stilista altopascese  Luca Piattelli, fondatore del salone Luca Piattelli, situato a Chiesina Uzzanese, al confine fra le provincie di Lucca e Pistoia. Il tutto è avvenuto nella sede della Camera dei deputati a Roma, Palazzo Montecitorio, durante la cerimonia Arti e professioni dell’eccellenza italiana – Premio Wella ai migliori saloni italiani. Luca ha ottenuto il premio miglior campagna di comunicazione con la seguente motivazione: “Luca rappresenta infatti il parrucchiere moderno. Bravissimo nella gestione del suo salone, ottimo interprete di trend e tendenze moda, e soprattutto grandissimo uomo di comunicazione. Con una persona addetta alla comunicazione, parte integrante dello staff, realizza piani editoriali, promo e informative mirate su specifici target di clienti. Utilizza, avvalendosi anche di professionisti del settore,  canali di comunicazione sia moderni come Social, Sito Web, SMS, e-mail, notifiche via App, WhatsApp sia tradizionali quali stampa, tv e collaborazioni locali per informare il maggior numero di possibili clienti. 10K followers su FB 3,5K IG e oltre 20K di contatti profilati”.

 

In questo prestigioso contesto, la commissione tecnica, composta da Maria Francesca Quattrone, avvocato e founding partner studio legale Dike, Luca Nava, direttore generale Cosmetica Italia e Andrea Gaspar, responsabile partnership camera della moda, ha premiato insieme a Luca anche altri professionisti del settore, valorizzando un mestiere che da sempre celebra la bellezza attraverso profonda dedizione e costante innovazione.

“Le mie sensazioni esprimono una profonda emozione: ricevere un premio così prestigioso in una location come la Camera dei Deputati è magico – ha dichiarato con commozione Luca Piattelli -. A volte mi chiedo se merito tutto ciò, ma voglio godermi al meglio questi momenti, facendo tesoro di tutte le persone incontrate in questa bellissima esperienza. In questo contesto voglio estendere i ringraziamenti a tutti i mezzi di informazione che da tempo hanno avuto fiducia in me e hanno sempre ospitato le notizie che mi riguardavano sulle varie partecipazioni a eventi nazionali e iniziative fatte anche nel segno della solidarietà, come quella in programma domenica 21 novembre sulla salute della donna”.

 

La passione per l’hairstyle accompagna Luca fin dalla sua adolescenza, quando iniziò a scoprire le creazioni dei più grandi stilisti, in particolare Vidal Sassoon. La sua forte ambizione e creatività si trasformano presto in realtà concreta: nel 1990 apre già il suo primo salone  a Altopascio , dove fin da subito vengono definite le caratteristiche che contraddistinguono oggi il salone Luca Piattelli, ovvero l’estrema cura al cliente e una costante ricerca della qualità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.