Quantcast

Sicurezza e territorio, in arrivo oltre un milione e mezzo di euro a Villa Basilica

Serviranno per consolidare le strade interessate da movimenti franosi

Oltre un milione e mezzo di euro arriveranno a Villa Basilica per interventi sul territorio.

Grazie ai fondi stanziati dal ministero della transizione ecologica, infatti, l’amministrazione ha ottenuto 288 mila euro per eseguire i lavori in località Lo Scasso: risorse utili per procedere al consolidamento del movimento franoso. Successivamente, saranno rimodellati i due versanti con opere di ingegneria naturalistica e saranno installate palificate doppie, che verranno ancorate al substrato roccioso con micropali.

Dalla Regione Toscana, inoltre, grazie al documento operativo per la difesa del suolo, arriveranno altri 900 mila euro per eseguire i lavori sulla strada che dal Duomo arriva a Petrognano, 400 mila euro per il consolidamento sulla strada di Boveglio e altri 158 mila euro per l’intervento in località Moscato di Pariana, interessata da un altro movimento franoso. Anche in tutti questi casi, si tratterà di opere di bioingegneria e di bioedilizia, a ridotto impatto ambientale, poiché saranno utilizzati supporti in legno che consentono una maggiore tutela dell’ecosistema. I lavori inizieranno nel 2022.

“Una delle peculiarità del territorio di Villa Basilica è la costante presenza di microfrane – spiega il vice sindaco Giordano Ballini – e, come amministrazione, dobbiamo monitorare costantemente le zone più a rischio in tutte le frazioni. Le microfrane, oltre a una frequente attenzione, richiedono una progettualità ad ampio spettro, che consenta anche di contenere il più possibile i danni e disagi ai centri abitati. Voglio complimentarmi col nostro Ufficio tecnico che, col suo prezioso lavoro, ci ha permesso di accedere ai fondi per intervenire in tempi rapidi: un grande riconoscimento per l’impegno e l’attenzione che tutti mettiamo in campo ogni giorno per tutelare e difendere il nostro territorio”.

I lavori di messa in sicurezza e ripristino della viabilità principale sulla Pontoro Capornano e quelli sulla Villa Basilica Capornano in località Rio sono stati invece conclusi nei tempi previsti e il transito dei mezzi sarà di nuovo consentito entro la fine del mese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.