Quantcast

Sicurezza, arrivano dieci nuove telecamere nel capannorese

Occhi bionici dietro la sede del Comune, a Marlia e nel compitese

In arrivo dieci nuove telecamere di sorveglianza urbana sul territorio di Capannori. L’amministrazione Menesini ha ottenuto, tramite un bando della Regione Toscana, un finanziamento di 25 mila euro che consentirà, entro la prossima primavera, l’installazione di dieci nuovi dispositivi di sicurezza che andranno a potenziare la rete di videocamere già presente sul territorio comunale per aumentare la sicurezza dei cittadini. Quattro nuove telecamere saranno installate nella zona nord, nei pressi dello Sportello al Cittadino (Ex circoscrizione) di Marlia, quattro nella zona centro, dietro la sede del Comune, e due nella zona sud, nella piazza di Colle di Compito.

“La nostra amministrazione ritiene prioritario rafforzare le azioni di prevenzione e di contrasto alla microcriminalità sul nostro territorio per aumentare la sicurezza dei cittadini – spiega l’assessore alla sicurezza urbana Lucia Micheli -. Siamo quindi molto soddisfatti di aver ottenuto questo finanziamento regionale che ci consente di installare dieci nuove telecamere, distribuite su tutto il territorio, quale ulteriore step nel potenziamento della rete di videosorveglianza già esistente. Questi dispositivi di sorveglianza che collochiamo in aree pubbliche particolarmente frequentate rappresentano infatti un importante deterrente contro furti ed atti vandalici. I filmati saranno a disposizione anche delle altre forze dell’ordine in uno spirito di massima collaborazione in azioni di contrasto alla microcriminalità”.

Telecamere di videosorveglianza sono già presenti sulla parte frontale di piazza Aldo Moro, alla piscina comunale, al parco di Capannori e nell’area di parcheggio situata di fronte al liceo scientifico ‘Majorana’, in via Guido Rossa, a Capannori che consente di monitorare costantemente cosa avviene nell’area situata di fronte all’istituto scolastico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.