Quantcast

Parcheggi rosa, approvata la mozione presentata dalla Lega

Il gruppo consiliare: "Soddisfatti per l'apporto di idee dato da tutti"

Il consiglio comunale di Capannori nella seduta di ieri (12 gennaio) ha approvato all’unanimità la mozione per la realizzazione di spazi destinati alla sosta delle auto utilizzate dalle donne in stato di gravidanza e dai genitori con figli di età non superiore a due anni muniti del permesso rosa così come previsto dalle recenti modifiche al Codice della Strada da parte del decreto infrastrutture.

La mozione, presentata dal gruppo Lega, è stata integrata con il  contributo di idee dei gruppi consiliari di maggioranza in particolare per l’estensione dell’agevolazione ai nonni in un clima di confronto utile e costruttivo.

Il consiglio comunale impegna quindi la giunta a proseguire nell’opera di mappatura già avviata degli stalli di sosta presenti sul territorio al fine di individuare quelli più idonei da destinare a donne in attesa, genitori con figli piccoli e nonni e ad istituire conseguentemente questi spazi di parcheggio rilasciando al contempo i relativi permessi per il loro utilizzo così come disciplinato da regolamento comunale da adottare, in attesa degli appositi atti regolamentari nazionali che definiranno le modalità applicative delle disposizioni normative di riferimento.

“Esprimiamo soddisfazione e ringraziamo tutti i consiglieri comunali – affermano Salvadore Bartolomei, Ilaria Benigni, Domenico Caruso, Giuseppe Pellegrini, Gaetano Spadaro, Bruno Zappia – per l’approvazione all’unanimità della mozione che fa tingere sempre più di rosa la nostra città come è giusto che sia in un Paese civile consapevole dei suoi doveri di solidarietà nei confronti dei genitori e delle famiglie.

“Infatti – proseguono i consiglieri leghisti -, le donne in stato di gravidanza e le famiglie alle prese con passeggini e carrozzine vanno incontro a disagi per le difficoltà di trovare parcheggio pertanto i parcheggi rosa in prossimità di scuole, uffici postali, farmacie, uffici comunali e ogni altro sito ritenuto utile rappresentano un notevole aiuto alla genitorialità che potrà essere vissuta con meno stress permettendo di parcheggiare senza difficoltà nei luoghi frequentati per le varie esigenze della vita quotidiana. L’auspicio è che l’amministrazione comunale predisponga senza ritardi gli spazi di sosta rilasciando i relativi permessi in attuazione delle nuove norme del Codice della Strada già in vigore e pienamente efficaci”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.