Quantcast

Chimenti, si tolgono i cavi della luce pericolanti

Lavori dell'Enel al via da lunedì

A Chimenti saranno finalmente sistemati e rimossi i cavi posticci e pericolanti delle linee elettriche aeree: in un secondo momento Enel, d’accordo con l’amministrazione comunale, procederà all’interramento per restituire a tutta la zona il decoro e la cura che merita.

“Finalmente – commenta l’assessore ai lavori pubblici, Francesco Mastromei – abbiamo una data certa. Da lunedì 31 gennaio, così come comunicato da Enel, l’azienda di distribuzione inizierà la sistemazione delle linee elettriche aeree in zona Chimenti, via di Chimenti, via dei Poni e intorno alla chiesa. Una situazione che avevamo ben presente e che anche durante la campagna elettorale tanti cittadini avevano portato alla nostra attenzione. Oggi, dunque, possiamo parlare davvero e con certezza di un intervento indispensabile per restituire a Chimenti il decoro e la cura che merita e di cui ha bisogno. Un’attenzione che, come abbiamo già detto a più riprese, intendiamo porre su tutto il territorio, anche nei punti più periferici e lontani, perché solo crescendo alla stessa velocità possiamo crescere tutti. Invito, quindi, i cittadini della zona a prestare molta attenzione: in alcuni momenti della giornata del 31 gennaio, infatti, sarà tolta la luce e non si potranno utilizzare gli ascensori. Siamo orgogliosi e soddisfatti di questa operazione che sarà condotta interamente da Enel, grazie alle tante sollecitazioni che abbiamo inviato – e ricevuto – e all’intenso lavoro di dialogo portato avanti dalla nostra amministrazione”.

L’intervento. Saranno gli operatori e gli addetti di Enel che, a partire da lunedì (31 gennaio), procederanno con quella che si può definire la razionalizzazione delle linee elettriche aeree a Chimenti. Saranno infatti eliminati i cavi provvisori e pendenti, per poi procedere all’interramento del nuovo impianto. In questo modo verranno risolte situazioni pericolose per la sicurezza dei cittadini e di degrado e incuria in tutta la zona. Per rendere possibile l’intervento, la linea elettrica verrà interrotta lunedì 31 gennaio, tra le 13.30 e le 16.30 nelle seguenti zone: località Gori – Chiappini, civici da 12 a 14, da 24 a 26a, 30, 34, 56, da 122 a 124; località Gori – Chiappini, civici da da 9 a 15, 19, da 25 a 37, 55, 113, 121; località Ponte alla Ralla – Gelsa, civici da da 2 a 6, 10, da 38 a 46, 50; località Chimenti – Nardi, civici da 52 a 54, 108, da 112 a 114;  località Ponte alla Ralla – Gelsa, civici da 1 a 9, 17, 45, 49; località Chimenti – Nardi, civici da 53, da 107 a 111;  località Gori – Chiappini, Chimenti – Nardi, via della Margine del Balzello, località Seghetti, Chimenti e via Tonini, senza numero civico.
Qualora l’intervento non terminasse entro la giornata del 31 e se necessario, Enel proseguirà nei giorni successivi comunicando gli interventi con appositi avvisi, come di norma avviene.
Durante i lavori, l’erogazione dell’energia elettrica potrebbe essere momentaneamente riattivata per cui si invitano i cittadini a non commettere imprudenze e a non utilizzare gli ascensori. Per informazioni è possibile consultare il sito www.e-distribuzione.it; inviare un sms al numero 320.2041500 riportando il codice Pod (IT001E…) presente in bolletta; consultare la App gratuita per smartphone di e-distribuzione.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.