Quantcast

Mercanti e Puppa (Pd): “Latte S. Ginese, subito il tavolo sulla crisi”

I consiglieri regionali: "Una procedura inaccettabile"

I consiglieri regionali Valentina Mercanti e Mario Puppa intervengono sulla vicenda dell’azienda sarda Arborea 3A che detiene il marchio San Ginese e chiedono l’apertura in tempi brevi di un tavolo regionale sulla crisi occupazionale dopo le lettere di licenziamento recapitate ai 26 dipendenti.

“L’annuncio della chiusura immediata della San Ginese è inconcepibile, poiché i licenziamenti giungono senza aver informato le istituzioni. Urgono norme che impediscano di licenziare i lavoratori senza alcun preavviso e impongano alle aziende di coinvolgere le istituzioni nella gestione della crisi. Nell’esprimere piena solidarietà alle famiglie dei 26 lavoratori della San Ginese, auspico che Arborea si renda disponibile a partecipare a un tavolo di crisi con Regione Toscana, istituzioni locali e rappresentanti sindacali”, dichiara Valentina Mercanti, consigliera regionale Pd.

“Sono al fianco dei 26 lavoratori della storica latteria San Ginese di Capannori, che si sono visti recapitare dalla proprietà l’annuncio del licenziamento collettivo per cessazione attività – dice invece il consigliere regionale del Pd, Mario Puppa -. Le difficoltà legate all’aumento dei prezzi del mangime degli animali e le altre difficoltà derivanti dalla pandemia non possono giustificare comportamenti lesivi dei diritti dei lavoratori. È inconcepibile che non si attivino tutte le procedure per affrontare le difficoltà in essere con il coinvolgimento dei sindacati e delle istituzioni”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.