Quantcast

Bottiglie di vetro e cestini con materiale di riuso: due weekend con la ‘Festa dell’acqua’

La distribuzione ai residenti alle fonti del territorio per promuovere l'approvvigionamento sostenibile

Nei fine settimana 26-27 marzo e 2-3 aprile a Capannori si svolgerà la Festa dell’acqua promossa dal Comune in collaborazione con Acque Spa, Osservatorio di rinascita ambientale (Ora) e Ascit in occasione della Giornata mondiale dell’acqua che si è tenuta lo scorso 22 marzo. Nelle 14 fonti della Via dell’Acqua con l’aiuto dei volontari di una trentina di associazioni del territorio saranno distribuite ai cittadini 8400 bottiglie di vetro e cestini portabottiglie realizzati con materiale di riuso dall’impresa sociale Terra di Tutti.

Ad ogni cittadino residente a Capannori che si reca alle fonti saranno consegnate tre bottiglie di vetro (a famiglia) chiedendo di sostituire quelle in plastica che saranno gettate negli appositi bidoni forniti da Ascit; a coloro che già utilizzano bottiglie in vetro sarà consegnato un portabottiglie realizzato con materiale di riuso dall’impresa sociale Terra di Tutti. A tutti saranno consegnati un attestato di Cittadino consapevole da parte del Comune e una brochure con le informazioni utili per l’approvvigionamento dell’acqua in vetro. La brochure è stata realizzata in collaborazione con Ora (Osservatorio di rinascita ambientale).

“Questa iniziativa ha l’obiettivo di ridurre l’uso della plastica ‘usa e getta’ e di promuovere l’utilizzo di materiale di qualità come il vetro – spiega l’assessore all’ambiente, Giordano Del Chiaro -. Un’azione che fa parte del progetto ‘Senza di te…si può fare!” promosso dalla nostra amministrazione proprio per contrastare l’utilizzo di plastica monouso, che dopo l’installazione di 6 erogatori di acqua nelle sedi comunali, ora prosegue con questa iniziativa con cui vogliamo incentivare i nostri cittadini ad usare bottiglie in vetro quando vanno ad approvvigionarsi di acqua presso le fonti. Un’iniziativa che realizzeremo in collaborazione con numerose associazioni del territorio, che fin da ora ringrazio per la loro grande disponibilità, con cui vogliamo anche compiere un’opera di sensibilizzazione della comunità sulla necessità di fare sempre più a meno della plastica ‘usa e getta’, un materiale altamente inquinante e quindi nocivo per l’ambiente. Un grazie anche ad Acque e ad Ascit per la loro collaborazione. Invitiamo i cittadini a cogliere l’occasione della Festa dell’acqua per compiere tutti insieme un altro passo avanti verso il traguardo Rifiuti Zero al quale, grazie anche a molte altre iniziative e progetti, ci stiamo avvicinando sempre più”.

“Acque è a fianco dei Comuni che si impegnano per la valorizzazione dell’acqua pubblica e di politiche ambientali volte alla diminuzione dei rifiuti e al riuso dei materiali – afferma Antonio Bertolucci, consigliere d’amministrazione di Acque – Il Comune di Capannori è da molti anni in prima fila nella realizzazione di azioni virtuose in questi ambiti e per questo molto volentieri abbiamo collaborato alla realizzazione della Festa dell’Acqua che ha il duplice importante obiettivo di valorizzare le fonti della Via dell’acqua e promuovere l’uso di bottiglie in vetro al posto di quelle in plastica ‘usa e getta’.

Di seguito il calendario di distribuzione dei materiale nelle 14 fonti dell’acqua: Ravano (Castelvecchio di Compito) 2 e 3 aprile 9-12 e 15-18; La Pollina (Ruota) 26 marzo 9-12 ; L’Agostina (Pieve di Compito) 3 aprile 9-12; Ponte alle Corti (Pieve di Compito) 3 aprile  9-12; Capo di Vico (Sant’Andrea di Compito) 2 e 3 aprile 9-12; San Pierino (Sant’Andrea di Compito) 2 e 3 aprile 9-12; Piturnella (Massa Macinaia) 26 e 27 marzo 9-12 e 15-18; Chiattino (Guamo) 26 e 27 marzo 9-12; Al Fattore (Colognora di Compito) 26 e 27 marzo 9-12; Pollastrini (San Martino in Colle) 26 e 27 marzo 9-12 ; Finetti (Gragnano) 26 marzo 9-12 e 15-18, 27 marzo 15-18; Polla del Cane (Camigliano) 26 e 27 marzo 9-12 e 15-18; Perfido (San Colombano) 26 e 27 marzo 9-12 e 15-18; Marzocco (Matraia) 26 e 27 marzo 9-12 e 15-18.

Per le fonti L’Agostina e Ponte alle Corti la distribuzione dei materiali avverrà alla sede del Gruppo donatori di sangue Fratres Pieve e Sant’Andrea di Compito in via della Pieve 15.

Ecco quali sono le associazioni che collaborano all’iniziativa: Amo dell’amore Onlus, Anpana, Associazione Gam Il Faro, Associazione La Ruota, Associazione nazionale autieri d’Italia, Associazione nazionale combattenti e reduci sezione di Camigliano, Associazione presepe vivente di Ruota, Atletico Gragnano, Centro Culturale Compitese, Comitato della parrocchia di San Giusto di Compito, Coscienze Ecologiche, Fonte del Sorriso, Gruppo autonomo donatori di Sangue Colle, Castelvecchio di Compito e Ruota, Gruppo donatori di sangue di Badia di Cantignano, Coselli, Guamo e Vorno, Gruppo donatori di sangue di San Ginese e Colognora, Gruppo donatori di sangue Fratres Belvedere di Gragnano e San Martino in Colle, Gruppo donatori di sangue Fratres di Camigliano, Gruppo donatori di sangue Fratres Pieve e Sant’Andrea di Compito, Gruppo folkorico compitese, Gruppo donatori di sangue Fratres di Matraia, Gruppo donatori di sangue Fratres San Colombano, Associazione La Racchetta, Associazione La Sorgente, Legambiente Capannori e Piana Lucchese; associazione Marciatori marliesi, Misericordia di Marlia, Misericordia di San Giusto di Compito e Massa Macinaia, Misericordia Santa Gemma di Camigliano, Osservatorio di rinascita ambientale, Vab sezione Lucca.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.