Quantcast

Carnovale Porcarese, al via l’ultimo corso mascherato: c’è l’estrazione della lotteria foto

Appuntamento questa domenica (15 maggio) alle 14,30 in piazza Felice Orsi con i 5 carri allegorici

Dopo un anno di stop dovuto alla pandemia, i coriandoli e le stelle filanti sono tornati a colorare i prati fioriti della primavera porcarese con la 42esima edizione del Carnovale, che si appresta ad ammainare la bandiera. E’ previsto per questa domenica (15 maggio) alle 14,30 l’ultimo corso mascherato in piazza Felice Orsi, dove come sempre ci sarà l’animazione sul palco per grandi e piccini ed i 5 carri allegorici. Torneranno Alessia, Simona e Serena, le 3 fotografe dell’associazione Happy Porcari che regaleranno scatti fotografici, sul set fotografico allestito con i pagliacci del Carnovale.

L’evento clou della giornata sarà l’estrazione del biglietto vincente della lotteria del Carnovale. Il primo premio è una Fiat Panda offerta da Anotherent, il secondo premio è un viaggio per 4 persone a Disneyland Paris offerto da Mosi viaggi e pellegrinaggi ed il terzo premio è un I Phone 13 Pro Max offerto da Calf. C’è ancora tempo per tentare di farsi baciare dalla dea bendata, dato che sarà ancora possibile acquistare gli ultimi biglietti rimasti, direttamente domenica allo stand di Happy Porcari. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà sul palco del Carnovale questa domenica pomeriggio (15 maggio) intorno alle 17.

Inoltre, a chi acquisterà un biglietto della lotteria questa domenica (15 maggio), sarà regalato un ulteriore tagliando per partecipare all’estrazione del quadro del Carnovale, estrazione che avverrà domenica pomeriggio intorno alle 17. Per la seconda volta, il pittore porcarese Nicola Pierotti ha realizzato per il Carnovale porcarese un quadro che raffigura il ranocchio Happy, emblema della kermesse porcarese, che domenica finirà nel salotto di qualche fortunato amico del Carnovale.

Nelle scorse settimane sui social networks, si è fatta notare la challenge lanciata da Happy Porcari che grazie all’hastag #lapandaèmia, ha coinvolto tantissimi cittadini di Porcari, che hanno voluto scattarsi un selfie con i biglietti in mano, per aiutare nella raccolta fondi, segno questo di una comunità coesa, che nonostante tutto cerca ancora il modo di vivere con serenità questa bella tradizione paesana.

L’ingresso è libero.

Il Carnovale porcarese

Nel 2022 il Carnovale porcarese è giunto alla 42esima edizione. In realtà si tratterebbe dell’edizione numero 43, ma la manifestazione nel 2021 non è stata fatta a causa del Covid19. Il Carnovale a Porcari è una istituzione, uno di quegli appuntamenti che scandisce da decenni la vita all’interno del paese. Dall’edizione 2018 l’organizzazione del Carnovale porcarese è passata all’associazione Happy Porcari.

Il Carnovale porcarese nasceva come una sfida tra gli antichi rioni del paese. Gruppi di paesani si ritrovavano nelle contrade e preparavano in gran segreto i carri allegorici, che poi venivano mostrati a tutto il paese durante la prima sfilata. Ogni rione faceva il possibile per reperire fondi e per allestire il carro più bello con una sana rivalità.

La costruzione stessa dei carri allegorici affonda le radici nel tessuto economico/sociale locale. Infatti i pianali con ruote su cui venivano realizzati i carri, una volta erano pianali che durante l’anno venivano utilizzati in agricoltura attaccati a trattori, fino poi a passare in tempi più recenti a pianali che venivano utilizzati nelle industrie cartarie del territorio, per la movimentazione delle pesanti bobine di carta. Quindi è sempre stata una manifestazione fatta per i bambini del paese, ma che ha sempre coinvolto a vario titolo tutto il tessuto sociale di Porcari.

I tempi sono cambiati, organizzare eventi pubblici è diventato sempre più complesso ed oneroso e il volontariato e il senso di collettività sono diventati concetti sempre meno diffusi in Italia, ma a Porcari ci si è strenuamente attaccati a questa amata tradizione e così ancora oggi la vive, in una forma più modera, ma sempre nel rispetto dello spirito paesano.

I carri allegorici continuano ad essere realizzati durante l’inverno dai maestri carristi di Porcari, con il supporto delle nuove leve che con curiosità si avvicinano all’arte della cartapesta. Circa 40 persone che durante l’inverno dedicano il proprio tempo al Carnovale. Un passatempo pomeridiano per i pensionati ed un divertente dopolavoro per i tanti papà e le mamme che a vario titolo contribuiscono alla realizzazione dei carri per i propri bambini. E’ bello vedere i bambini di 20 anni fa, portare avanti oggi il Carnovale ed inizia già a vedersi anche la terza generazione di carristi in erba.

I responsabili dell’animazione si occupano di predisporre un palinsesto vario e divertente per grandi e piccini.

Il consiglio direttivo si occupa di tutti gli aspetti burocratici, necessari per allestire una manifestazione che ogni domenica richiama oltre 1500 persone in piazza Felice Orsi a Porcari. Alla realizzazione della manifestazione collaborano le altre associazioni di Porcari: Croce Verde Porcari, Atletica Porcari, Gruppo Alpini di Porcari, Porcari Attiva.

Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il supporto delle tante aziende e delle istituzioni del territorio che hanno sostenuto economicamente la manifestazione. Il Carnovale porcarese ha il patrocinio del Comune di Porcari e della Provincia di Lucca.

Questa del 2022 è l’edizione della ripartenza dopo un anno di stop, e gli organizzatori si stanno misurando con tutte le complesse procedure legate alla prevenzione anti Covid, oltre che alle misure già in atto da tempo legate all’antiterrorismo.

Inclusività e sostenibilità

Gli organizzatori hanno voluto modificare un carro, affinché potesse essere fruibile anche per i ragazzi con disabilità motorie. Grazie alla collaborazione con un’azienda specializzata del territorio, è stato installato un sollevatore elettrico che permetterà la salita sul carro anche ai bambini con disabilità motorie, che potranno così godersi in piena sicurezza l’esperienza di un giro di piazza tra coriandoli e stelle filanti.

Continua poi la collaborazione con Ascit per la sensibilizzazione al riciclo dei partecipanti al Carnovale porcarese. Si partirà con l’affissione di alcune locandine illustrative nelle scuole dell’Istituto comprensivo di Porcari, che ricorderanno ai bambini le buone regole per la raccolta differenziata. In piazza Orsi saranno poi installati appositi contenitori con cartelli colorati, per facilitare la raccolta differenziata.

Generico maggio 2022

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.