Ottiene la cittadinanza italiana dopo anni di attesa: consegnati i nuovi documenti a Denis

L'arrivo in Lucchesia da giovanissimo e l'impegno nella comunità coronato dal nuovo traguardo

Una notizia che ci fa piacere dare in questo 2 giugno in cui si celebra la Festa della Repubblica. Alcuni giorni fa, la comunità di Capannori si è arricchita di un nuovo cittadino: Denis Nikocevic di Lunata è stato ricevuto dal sindaco Luca Menesini, che come prevede il protocollo gli ha consegnato i documenti relativi alla cittadinanza italiana conferita dal Ministero.
La fine di un percorso, per Denis iniziato parecchi anni fa quando, arrivato giovanissimo dall’area balcanica, ha iniziato un cammino di integrazione nella comunità italiana fatto di impegno e buona volontà.

Denis, negli anni, ha dimostrato non solo di essere una persona retta ma si è anche distinto in più occasioni prodigandosi per aiutare altre persone in difficoltà. Poi, terminato il percorso burocratico per diventare cittadino italiano, ha raggiunto questo obiettivo. Denis, che vive a Lunata con la sua famiglia quindi, da questi giorni è italiano a tutti gli effetti, con tutti i doveri e i vantaggi che questo comporta. Un passaggio non da poco e che purtroppo in Italia non è neppure così facile raggiungere per i cittadini stranieri che vivono nel nostro Paese.

Una bella notizia che ancora una volta dimostra che in Italia l’impianto costituzionale può funzionare ed essere la contropartita nei processi di integrazione. In tal senso, meritano di essere ricordati due articoli della Costituzione: il terzo comma dell’articolo 10 che prevede nelle sue righe l’accoglienza di tutti coloro che fuggono da situazioni in cui i principi fondamentali della democrazia non sono garantiti e poi il tanto disatteso ma pur sempre funzionale articolo 3 che nell’intento dei costituenti avrebbe dovuto garantire una società più equa per tutti i cittadini. (ga.mo.)

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.