L’arte illumina le notti di Villa Reale: una due giorni con le Rinascenze by night

Spettacoli e giochi di luce nei giardini della dimora storica

Due giorni, anzi due notti in compagnia de Le Rinascenze e la sua arte. Martedì 9 e mercoledì (10 agosto), torna la versione “by night” di una delle rassegne artistiche e culturali più importanti della Toscana. Ancora una volta, teatro della manifestazione, organizzata dalla scuola d’arte Kreativa di Lucca e patrocinata dal Comune di Capannori, sarà lo splendido parco di Villa Reale a Marlia che, nell’occasione, apparirà completamente trasformato.

La manifestazione è stata presentata questa mattina (5 agosto) nella sala consiliare del Comune dove sono intervenuti l’assessore alla cultura Francesco Cecchetti, il presidente di Kreativa Gabriele Davini, Paolo Bottari portavoce della manifestazione e Michela Fovanna in rappresentanza di villa Reale.

Sfruttando l’oscurità della notte gli organizzatori hanno voluto regalare un tocco di colore e di suggestività in più alla manifestazione, con performance e proiezioni di colori, forme e immagini sulle facciate della Villa Reale e di quella dell’Orologio. Il battesimo della manifestazione sarà anticipato, domani (6 agosto), alle 17, dall’inaugurazione delle mostre di pittura, scultura, fumetti e di foto che saranno visitabili nei locali delle Scuderie e della Limonaia. Tra gli artisti che esporranno ci sono anche il famoso pittore viareggino Guido Berti e l’illustratore e fumettista Bigo.

“Anche quest’anno abbiamo dato molto volentieri la nostra collaborazione a questa bella e suggestiva manifestazione che riesce ad unire con grande creatività molti eventi dedicati alle diverse forme di arte e al divertimento per tutte le età alla bellezza straordinaria di una location come villa Reale, valorizzando la realtà delle ville storiche del nostro territorio – afferma l’assessore alla cultura, Francesco Cecchetti -. Una kermesse di grande originalità, che sta crescendo nel tempo, in grado di offrire a cittadini e turisti la possibilità di trascorrere due notti magiche”.

E’ soddisfatto il presidente di Kreativa, Gabriele Davini: “Senza le restrizioni covid, daremo ampia libertà di espressione all’arte che avrà nell’oscurità della notte, un alleato e maggiori opportunità. Siamo riusciti a coinvolgere artisti di successo che vengono da tutta la Toscana e siamo contenti che la nostra manifestazione possa essere una bella vetrina per le bellezze di questo territorio. E’ nostra intenzione farla crescere ancora”.

“Le Rinascenze by night è l’evento più atteso dell’estate di Villa Reale e siamo in fermento per un’edizione indimenticabile -dichiara Michela Fovanna, rappresentante di Villa Reale -. Quest’anno sarà la prima occasione in cui poter ammirare i giardini in notturna con percorsi illuminati ad hoc lungo i quali gli artisti animeranno uno dei parchi più belli d’Italia con giochi di luce, spettacoli, mostre per grandi e piccini; sarà anche possibile visitare i due musei freschi di restauro fino a tardi. È un evento per tutti coloro che hanno ancora voglia di meravigliarsi e la prevendita online permetterà una fluida affluenza per non perdersi nemmeno un minuto della magia di Villa Reale”.

Tanti gli spettacoli dal vivo per quanto riguarda il teatro che con monologhi e compagnie teatrali abbraccerà ogni branca: dal dramma alla poesia, al comico, soprattutto con il comico lucchese Matteo Cesca che si esibirà alla palazzina dell’Orologio, mercoledì, alle 22,30. Saranno proiettati anche dei cortometraggi come quello di Matteo Tibiletti Shut your mouth, che ha avuto grande risalto internazionale sul tema della violenza sulle donne. Molto attesa sarà anche l’esibizione di Gabriella Ghilarducci al Teatro dell’Accadente. Per i più piccoli ci sarà il Gran Teatro di Mangiafichi con Gli eccoli. Non mancherà la musica con Corali e gruppi musicali al martedì, la danza con Abacada Luna e La vie en Rose mentre ospiti del Salotto culturale coordinato da Paolo Bottari presso le Scuderie, saranno il naturopata Marco Pardini (martedì ore 21) con Mitobotanica e il direttore dell’Osservatorio Astronomico di Borgo a Mozzano, Sauro Donati, per la Notte delle Stelle cadenti (mercoledì alle 21), anticipato alle 18,30 dalle arie di Puccini con E lucevan le stelle… di Paola Massoni. I più attesi saranno i performer, con acrobati, il mago delle bolle D’Artagnan al giardino dei Limoni, i giochi di fuoco di mangiafuoco Alex nel grande prato centrale e la Rays of light di Blackink e Mau, due writers che realizzeranno varie opere graffiti nel buio con spray fluorescenti. La manifestazione avrà inizio alle 18 e andrà avanti fino a mezzanotte e mezzo. Prenotazione dei biglietti obbligatoria solo on line sul sito www.lerinascenze.it.

Per scaricare l’intero programma della manifestazione cliccare qui.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.