Menu
RSS

Sottopasso Altopascio, incontro con i cittadini sugli espropri

Comune altopascioContinuano gli incontri mirati con i cittadini interessati agli espropri per parlare del sottopasso e del raddoppio ferroviario di Altopascio. Per prendere appuntamento, infatti, è possibile rivolgersi all'Urp del Comune (telefono 0583.216455): l'amministrazione comunale si fa poi carico di concordare le date con i tecnici di Ferrovie, così da agevolare i contatti con i cittadini coinvolti direttamente nelle procedure di esproprio.


"Il procedimento sta andando avanti e ora siamo all'interno dei 30 giorni che i cittadini a hanno a disposizione per presentare eventuali osservazioni agli espropri – spiega il sindaco, Sara D'Ambrosio – Ecco perché gli incontri con i tecnici di Ferrovie sono così utili: è possibile ricevere informazioni puntuali e circostanziate e consultare le carte insieme a personale qualificato. Sono inoltre momenti utili per far emergere tutte le situazioni possibili, dagli espropri fino all'individuazione degli immobili che ricadono nelle fasce di rispetto della ferrovia. Per questo motivo l'amministrazione comunale ha deciso di agire nei confronti dei cittadini come soggetto facilitatore del processo riguardante gli espropri. Il progetto che oggi abbiamo di fronte è il migliore possibile, nato anche dal confronto con le persone, che si è svolto in varie modalità, con l'assemblea pubblica, i colloqui individuali, la presentazione di proposte e osservazioni: l'attuale progetto recepisce tutte le osservazioni presentate dal Comune, sono previsti miglioramenti complessivi importanti, soprattutto per quanto riguarda la struttura del sottopasso e il progetto è comprensivo di tutte le valutazioni e di tutte le integrazioni: da quelle ambientali a quelle idrauliche e idrogeologiche, da quelle urbanistiche a quelle legate alla viabilità".
"Nell’ambito del progetto di raddoppio ferroviario, inoltre - conclude il sindaco -  sono previsti lavori di adeguamento e rifacimento di tutte le interferenze (come sottopassi e cavalcaferrovia) esistenti lungo la tratta ferroviaria nelle frazioni di Marginone e Badia Pozzeveri. Noi vogliamo il miglior progetto possibile per Altopascio, continuiamo quindi con la partecipazione, attraverso le forme più efficaci, nella convinzione che oggi più che mai parlare di raddoppio e di sottopasso ferroviario sia fondamentale. Un progetto che deve andare avanti".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter