Menu
RSS

Bartolomei lancia la volata: “Saremo tra la gente”

IMG 20190315 120547È partita tra i banchi del mercato di Capannori la campagna elettorale Idee in movimento che vedrà il candidato per il centrodestra unito Salvadore Bartolomei in giro nelle varie frazioni del comune per raccogliere consigli e opinioni dai cittadini. Questa mattina (15 marzo), alla presenza di alcuni sostenitori, Bartolomei ha descritto quella che sarà la prima parte della sua campagna, basata appunto sull'ascolto e il contatto con il territorio e le persone.

Da lunedì (18 marzo) a venerdì 12 aprile, il candidato alle amministrative di Capannori presenzierà nelle varie frazioni, distribuendo un questionario per valutare le diverse priorità territoriali su temi come la sicurezza, l'urbanistica, i lavori pubblici, il sociale, lo sport, la scuola, i trasporti e la viabilità. “Da lunedì saremo ogni giorno, da mattina a sera presenti sul territorio per rilasciare un questionario volontario e ascoltare le diverse esigenze per integrarle nel nostro programma – annuncia Salvadore Bartolomei -. Vogliamo inserire istanze che vengano dalla gente ed essere lo strumento politico per la risoluzione dei loro problemi. Ci aspettiamo la collaborazione di tutti, indipendentemente dall'orientamento politico”. Tra le prime osservazioni raccolte ci sono quelle degli ambulanti che temono di non riuscire a tornare in piazza Aldo Moro una volta terminati i lavori.
Non c'è ancora un programma elettorale ufficiale ma a detta del candidato i punti sono chiari. “Abbiamo idee solide da integrare con le risposte che arriveranno dalla gente – prosegue Bartolomei -. Tra queste proposte c'è la costruzione di un palateatro, una struttura modulare che possa servire agli sport da palestra e che faccia da luogo di aggregazione culturale dato che uno dei problemi del nostro territorio è la mancanza di vitalità e di spazi per la socializzazione. Questo a partire dal centro storico di Capannori, che pur essendo il capoluogo di un comune di oltre 40mila abitanti non ha vita di paese, basti pensare alle attività commerciali di via Piaggia, e a cui dedicheremo un intero capitolo del nostro programma”. “Capannori è il simbolo di come spendere i soldi in modo sbagliato – conclude polemicamente Salvadore Bartolomei -. Dall'ormai assimilata cifra spesa per la statua di Garibaldi al labirinto del San Pellegrino, dal parco al problema delle piste ciclabili che hanno ristretto la carreggiata e hanno reso più difficoltoso l'accesso al paese”. Non sono ancora noti i nomi dei candidati in lista, che dovranno essere “determinati e presenti sul territorio”. Idee in movimento partirà lunedì (18 marzo) dalla frazione di Colle di compito, Castelvecchio e Ruota per poi proseguire martedì a San Leonardo in Treponzio e Pieve di Compito, mercoledì a Coselli e Badia di Cantignano, giovedì a Marlia e venerdì a Capannori. Ripartirà il lunedì successivo, attraversando le diverse frazioni per finire venerdì 12 aprile a Tofori e Sant'Andrea.
Il calendario completo della campagna itinerante sono disponibili sulla pagina Facebook di Salvadore Bartolomei, così come il questionario, che potrà essere fotografato e inviato a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al numero 3896391096.

Il video della presentazione

 

Jessica Quilici

Ultima modifica ilVenerdì, 15 Marzo 2019 16:28

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter