Menu
RSS

Camelie, c'è la fiera internazionale del tè

mostra antiche camelie della lucchesiaDopo il successo del primo fine settimana, che ha visto oltre 2mila e 500 presenze, via al secondo appuntamento, sabato e domenica (23 e 24 marzo), con la trentesima mostra Antiche Camelie della lucchesia, nel Borgo delle Camelie, a Sant'Andrea e Pieve di Compito. Oltre ai consueti appuntamenti, come le visite ai giardini, al Camelieto, alla mostra scientifica e alle attrazioni storico-artistiche del Borgo, sarà possibile visitare la prima Fiera internazionale del Tè, che si prefigura come evento clou del prossimo fine settimana. La fiera, che vede come direttrice organizzativa Letizia Del Magro, maestra della scuola di cerimonia del Tè, Jaku, di Lucca, è allestita in un apposito padiglione al centro culturale Compitese e vedrà la presenza alcuni stand di produttori e commercianti di tè esporre e vendere le loro merci al pubblico: da tazze e teiere a innumerevoli varietà di tè puri e aromatizzati, fino agli accessori più nuovi e di tendenza. Inoltre si svolgeranno le cerimonie del tè, che quest’anno riuniranno, in due giorni, tutti i principali paesi dell’estremo oriente: dal giapponese Chanoyu al coreano Darye fino a varie tipologie di Cerimonie cinesi. In programma anche degustazioni e seminari.

Il programma nel dettaglio: centro culturale Compitese, sabato e domenica (23 marzo e 24 marzo), dalle 10 alle 18, prima Fiera internazionale del tè; sabato (23 marzo), alle 10, inaugurazione Fiera, alle 11, cerimonia del tè cinese Gongfucha, con degustazione, alle 12,30, seminario Lavorazione, classificazione e degustazione del tè, alle 16 erimonia del tè coreana Darye, con degustazione, alle 17, seminario I tè cinesi: tipologie, degustazioni e modi di servirli e la lavorazione del tè, a cura della Japan Tea exporters association di Shizuoka, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17, laboratorio di Kintsugi; domenica (24 marzo), alle 11, cerimonia del tè cinese Gongfucha, con degustazione, alle 12,30, il seminario Il tè in Giappone e la dimostrazione di vestizione del kimono, alle 15,30, la cerimonia del tè giapponese Chanoyu, con degustazione, alle 17, il seminario Servire il tè: i rituali e i modi corretti di prepararlo in tutti i posti del mondo, la lavorazione del tè, a cura della Japan Tea exporter’s association di Shizuoka, alle 11,30, la lettura Khamishibai, a cura di Arte bambini, dalle 10 alle 14 il laboratorio di II livello di Kintsugi, dalle 10 alle 18, il laboratorio di Wakomono, a cura di Aya Modegi, dalle 14 alle 18, Il teatrino di strada, a cura della classe V della scuola elementare di San Lorenzo a Vaccoli. Sabato e domenica (23 e 24 marzo): Mostra scientifica del fiore reciso, con la presenza di delegazioni straniere, di camelie del castello di Pillnitz, del parco di villa Reale e del giardino di Boboli; mostra Nostalgia del Giappone: il Kimono, a cura dell’associazione Iroha; La Fabbrica delle Camelie: visita alla serra dove si riproducono le varietà del Camelieto; Mercato di Camelie; Degustazione di tè; SOS Camelia: informazione e prevenzione, presentazione di didascalie di camelie tradizionali e moderne; mostra 30 anni di Camelie, immagini, articoli, materiale tipografico; Ex tempore di pittura dedicata al pittore Vincenzo Muscatello, 30 anni di camelie: le trasformazioni del Borgo. Antica Chiusa Borrini, sabato e domenica (23 e 24 marzo), dalle 10 alle 18, visita alla piantagione del tè e vendita del primo e unico tè italiano; Vendita di semi e olio di camelia; SOS Camelia: informazione e prevenzione. Villa Borrini, sabato e domenica (23 e 24 marzo), dalle 10 alle 18, visita al giardino della villa che ospita piante secolari e rare di camelie. Villa Orsi, azienda agricola alle Camelie, sabato e domenica (23 e 24 marzo), dalle 10 alle 18, cerimonia del tè giapponese a cura dell'associazione Iroha; vendita di tè e oggetti giapponesi; musiche tradizionali giapponesi; visita al giardino di camelie secolari; vivaio di cultivar antiche, riprodotte dalle varietà presenti nel parco; vendita e degustazioni di olio e vino biologici prodotti dall'azienda; Arte in Villa: percorso di arte contemporanea. Sabato (23 marzo), laboratorio di Wakomono a cura di Aya Modegi. Villa Torregrossa, sabato e domenica (23 e 24 marzo), dalle 10 alle 18, visita al piccolo giardino della Villa; mostra di pittura, a cura di Maurizia Cardoni. Camellietum Compitese, sabato e domenica (23 e 24 marzo), dalle 10 alle 18, visita al parco, che ospita mille cultivar di camelia, con guida ambientale; visita alla nuova collezione di camelie provenienti da Dresda (Zuschendorf); visita alla nuova zona di Camelie Sasanqua; vendita di Camelie certificate riprodotte dal Camelieto; degustazione di tè; percorso didattico nel bosco con guida naturalistica con laboratorio di botanica per bambini. Sabato (23 marzo), dalle 10 alle 12,30, Dipende da te, laboratorio con materiale di recupero a cura dell'associazione BI-done; alle 15, Quartetto d’Archi, a cura della civica scuola di musica: repertorio ispirato a celebri arie d’opera tra cui Turandot e Madama Butterfly. Domenica (24 marzo), alle 15, Fat Fingers Sax Quartet, a cura della civica scuola di musica: repertorio ispirato alle musiche di Joe Hisaishi, autore delle colonne sonore dei film di animazione di Hayao Miyazaki. Antica torre di segnalazione (23 e 24 marzo), dalle 10 alle 18, visita alla torre con possibilità di salire alla sommità per ammirare la città di Lucca e il territorio che la circonda. Chiesa di Sant’Andrea di Compito (23 e 24 marzo), dalle 10 alle 18, visita alla chiesa; mostra fotografica Lucca e Dintorni, a cura del gruppo fotografico Compitese; mostra di pittura Oltre l'apparenza del paesaggio, a cura di David Manetti. Frantoio La Visona (23 e 24 marzo), dalle 10 alle 18, vendita e degustazione di prodotti tipici locali e dell'olio del frantoio; vendita di artigianato locale. Tra le iniziative collaterali nel borgo, Camelie a tavola, speciali menù a prezzo fisso nei ristoranti del borgo, La via dell’acqua: degustazioni delle acque delle sorgenti del Borgo; Passeggiando passeggiando: percorsi su sentieri di facile percorribilità alla scoperta di panorami suggestivi fra oliveti, boschi e camelie; Il rio Visona: percorso sul rio di Compito alla scoperta di canyon scavati nelle rocce, cascate, angoli di natura indimenticabili, mulini, frantoi. Sabato (23 marzo), dalle 14,30 alle 17,30, escursione naturalistica con il WWF nelle aree umide del Bientina: lago della Gherardesca e oasi del Bottaccio. Anche per questa edizione della Mostra torna la collaborazione con la villa Reale di Marlia. Sarà possibile visitare il parco di villa Reale di Marlia e la mostra delle Antiche Camelie della Lucchesia con un biglietto cumulativo. Prosegue inoltre la collaborazione con l'associazione delle Ville e dei Palazzi Lucchesi che propone l'itinerario dei Giardini delle ville monumentali. La novità sta nella collaborazione con l'istituto superiore d'istruzione Sandro Pertini di Lucca, con la presenza nei fine settimana di studenti, nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro, per raccontare ai visitatori la storia dei giardini alla villa Reale di Marlia e alla villa Torrigiani di Camigliano. Il biglietto della sola mostra Antiche Camelie della Lucchesia costa 7 euro, gratuito per ragazzi sotto i 12 anni e disabili con accompagnatore. Per chi desidera visitare sia la mostra Antiche Camelie della Lucchesia, sia villa Reale, il costo dell'ingresso cumulativo è di 13 euro per i singoli e di 12 euro per i gruppi organizzati con più di dieci partecipanti. Per accedere al Borgo delle Camelie è necessaria l’apposita navetta che parte dal frantoio sociale del Compitese, disponibile dalle 9,30 fino al termine della manifestazione. I gruppi organizzati potranno raggiungere il Borgo direttamente con il proprio pullmann, previa prenotazione alla segreteria della mostra. Villa Reale è accessibile con il proprio mezzo.
L’iniziativa è promossa dal centro culturale Compitese e Comune di Capannori, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Villa Reale e il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Lucca.

Ultima modifica ilGiovedì, 21 Marzo 2019 16:03

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter