Menu
RSS

Iniziati i lavori per riqualificare le Mura di Altopascio

inizio lavori mura2Le Mura castellane di Altopascio torneranno presto al loro antico splendore. Sono infatti iniziati i lavori di ristrutturazione, restauro e riqualificazione del monumento-simbolo di Altopascio. Abbattimento delle barriere architettoniche, rifacimento dei percorsi pedonali di accesso al monumento, valorizzazione del parco delle Mura castellane, nuova illuminazione e recupero, ristrutturazione e apertura al pubblico dei silos dei granai, che si affacciano su piazza Ospitalieri: il piano che porterà alla rinascita delle Mura, progettato dagli architetti Luca Battaglini e Lucas Frediani, è iniziato e vede la stretta sinergia tra amministrazione comunale e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, che ha riconosciuto al Comune un contributo di 100mila euro per effettuare l’intervento, che ammonta complessivamente a circa 252mila euro.

"Ci sono più motivi che ci hanno spinti a procedere con i lavori alle Mura – spiegano il sindaco, Sara D’Ambrosio e l’assessore ai lavori pubblici, Daniel Toci –. Motivi che hanno come filo conduttore la volontà di portare ovunque bellezza ad Altopascio e di renderla fruibile a tutti. Un progetto che mette il tema dell'accessibilità degli spazi pubblici al primo posto: è infatti necessario ripensare l'intero parco delle mura, ad oggi praticamente inaccessibile a disabili, anziani, persone con difficoltà motorie anche temporanee, famiglie con carrozzine o passeggini. A questo occorre aggiungere la volontà di riqualificare quello che può essere considerato un gioiello architettonico, storico e culturale per Altopascio: il complesso centrale, che ancora oggi conserva le strutture medievali e ci rende partecipi di una stratificazione architettonica capace di mostrare tutte le epoche che si sono succedute fino a noi. E quindi il recupero di un'area chiusa, come quella dei silos del Piaggione, sconosciuta ai più, e la sua successiva trasformazione in luogo espositivo aperto". Un intervento che avrà una ricaduta positiva anche sotto gli aspetti turistici, come spiega l’assessore Martina Cagliari: "La riqualificazione delle Mura e, soprattutto, la futura apertura del complesso dei silos rappresentano un buon traino anche per quanto riguarda il turismo. Il nostro paese avrà così una nuova attrazione da mostrare e rappresenterà un’ulteriore occasione per venire e conoscere Altopascio, che sempre più deve diventare un comune vivo, luogo di approdo per pellegrini e turisti, dove cultura, eventi, spettacoli e beni artistici e paesaggistici sperimentano un connubio possibile tra storia, tradizione e contemporaneità".
La prima fase dei lavori. L’intervento si prefigge come primo obiettivo il miglioramento dei percorsi pedonali esterni del parco mettendo in sicurezza l’area parcheggio di viale Europa e migliorando la fruizione del parco stesso. Sarà realizzato un camminamento sul lato del parco che fronteggia il parcheggio, sul lato viale Europa, che consentirà una fruizione circolare dell’area visto che si raccorderà anche con il tratto che conduce al parco Aldo Moro. Lateralmente al percorso pedonale verrà predisposta la nuova illuminazione a terra, mentre la scala attualmente presente sarà demolita e sostituita con un sistema di rampe incassate, poco visibili frontalmente, grazie alla movimentazione della terra che nasconderà la struttura. Sarà rinnovata anche la pavimentazione, sostituita con l’asfalto architettonico. Per aumentare la sicurezza dei pedoni, saranno eliminati i due stalli all’ingresso del parcheggio: qui, in questa zona detta “di protezione”, potranno essere inserite segnaletiche turistiche recanti indicazioni storiche e altri informazioni utili ai visitatori. Saranno inoltre inserite delle panchine sin vari punti del camminamento, così da trasformare il parco delle Mura in un luogo di ritrovo e di sosta, oltre che di passeggio.

1 commento

  • Marco
    Marco Martedì, 09 Aprile 2019 09:14 Link al commento

    Speriamo che ci sia anche la manutenzione del' opera nei anni prossimi!
    Purtroppo spesso dopo qualche anno il degrado tornerà.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter