Menu
RSS

Medicina dei viaggiatori, al via il corso a Capannori

convegnoaslAl via domani (16 maggio) fino a sabato (18 maggio), nell’auditorium del centro sanitario di Capannori, il primo modulo del 14esimo corso di formazione ed aggiornamento professionale in medicina dei viaggiatori organizzato dal dipartimento della prevenzione di Lucca dell’Azienda Usl Toscana nord ovest. Nel mese di settembre prossimo è poi in programma, sempre a Capannori, il secondo modulo del corso. 

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fornire informazioni e competenze per tutelare la salute di tutti coloro che, per vari motivi quali il turismo, il lavoro, la cooperazione internazionale, i ricongiungimenti familiari, lo studio, lo sport ecc, si recano all’estero per soggiorni di varia durata. Il corso si propone di soddisfare le esigenze di aggiornamento, di perfezionamento e di riqualificazione specialistica di tutti i professionisti operanti nel settore della medicina dei viaggiatori, sulle problematiche sanitarie, sui fattori di rischio e sulla loro prevenzione, con particolare riferimento, ma non esclusivamente, alla profilassi delle malattie infettive. Questo anche nell’ottica di sviluppare team multi professionali per gestire gli ambulatori ora attivi in tutte le aziende sanitarie e per migliorare sempre più le capacità di comunicazione e di collaborazione con i principali stakeholder quali i medici di medicina generale ed i pediatri di libera scelta, i farmacisti e gli agenti di viaggio. Sono chiamati a parlare in aula docenti di alto livello, mentre come discenti partecipano operatori provenienti da varie regioni d’Italia. Per quanto riguarda l’ambito Lucca, da oltre 21 anni è attivo - all’interno dell’unità operativa di igiene e sanità pubblica del dipartimento della prevenzione - un ambulatorio di medicina dei viaggiatori, che offre informazioni e prestazioni sanitarie preventive a coloro che si recano fuori dall'Italia. Essere messi a conoscenza, prima della partenza, dei potenziali rischi di un viaggio può mettere al riparo da situazioni spiacevoli, perché permette di adottare comportamenti più corretti. La valutazione e le conseguenti misure da adottare per ridurre al minimo i rischi di un soggiorno all’estero è un percorso che vede coinvolte varie professionalità. Negli ultimi anni è cresciuta costantemente l’attività dell’ambulatorio ed una raccomandazione importante, rivolta a tutti i viaggiatori, è quella di consultare il servizio almeno 15-20 giorni prima di partire.

Ultima modifica ilMercoledì, 15 Maggio 2019 16:31

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter