Menu
RSS

Capannori, Svolta Comune: “Sanità, Menesini assente”

svoltacomuneÈ una bocciatura senza mezzi termini all'amministrazione di Capannori quella di Svolta Comune, lista civica che sostiene Salvadore Bartolomei alle elezioni amministrative di domenica prossima (26 maggio) sul tema della sanità. Secondo i rappresentanti della lista civica infatti, il sindaco uscente Luca Menesini non avrebbe fatto abbastanza per tutelare l'interesse dei capannoresi nelle sedi preposte.

"A cosa serve la Conferenza dei Sindaci della Piana se molti servizi sono lasciati al caso? È opportuno che il nuovo sindaco che uscirà fuori dalle urne il 26 maggio prenda in considerazione una delle situazioni alle quali i cittadini tengono in maniera particolare: la sanità. Menesini – afferma Svolta Comune – in rappresentanza del nostro comune non ha fatto mai sentire la sua voce all’interno della Conferenza dei Sindaci. Eclatante la centrale del 118 traghettata da Lucca a Viareggio, senza che nessuno, perché obbedienti ad un volere superiore partitico, abbia detto niente".
"Non ci sembra inoltre - aggiungono da Svolta Comune - che Menesini tuteli le associazioni di volontariato che sono sul territorio. È in effetti incomprensibile che dopo tale passaggio, alcune autoambulanze abbiano una maggiore attivazione rispetto ad altre e la ripartizione dei servizi tenga poco conto dell’area di pertinenza. È inutile vantarci di essere la città del volontariato se poi il volontariato viene lasciato dai massimi rappresentanti dei comuni in balia delle onde Toscane. L’impegno non solo del Presidente della conferenza ma di tutti, compreso il sindaco è presidente della Provincia, doveva essere rivolto anche a far si che venissero nominati i primari che in molti reparti ancora sono vacanti, come andrebbero protette le eccellenze che sanitarie del ospedale San Luca".
"Il nostro programma – continua Svolta Comune – sarà rivolto, se saremo premiati dai cittadini, all’impegno per incrementare i posti letto ospedalieri e garantire che gli edifici dell’ex ospedale Campo di Marte rimangano a destinazione sanitaria e riabilitativa. Il distretto di San Leonardo ci sembra evidente che non sia più sufficiente a sopperire alle domande in relazione alla terapia riabilitativa. Valuteremo attentamente la possibilità per la creazione di un medesimo plesso nella zona nord di Capannori".
"Riteniamo inoltre strettamente necessario – conclude Svolta Comune - garantire la permanenza e aumentare le potenzialità delle nostre strutture sociosanitarie di distretto, Capannori e Marlia, che oggi sono in sofferenza e per rispondere adeguatamente alle esigenze e alle richieste dei cittadini dovute alla mancanza di personale medico e paramedico, dove si rende necessario un ampliamento degli organici".

Ultima modifica ilMartedì, 21 Maggio 2019 15:24

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter