Menu
RSS

Basta furti, rame bandito dai cimiteri di Capannori

cimitero capannoriNiente più rame nei cimiteri. D'ora in avanti il Comune installerà canale, grondaie e lastre anti-infiltrazione realizzate con materiali meno preziosi. E' questa la decisione presa dall'amministrazione comunale per prevenire i furti del metallo e quindi incrementare la sicurezza nei campisanti.
E' quanto fa sapere il consigliere comunale Giovan Dante Gino Malfatti, capogruppo di Scelta Popolare, che da alcune settimane ha avviato con l'assessore ai lavori pubblici, Gabriele Bove, un confronto sulla questione.

"E' l'ora di dire basta ai furti di ladri senza scrupoli che si introducono in luoghi cari alla comunità, arrecando danni che si traducono in costi per il Comune e quindi per la collettività – spiega il consigliere Giovan Dante Gino Malfatti -. Nell'effettuare le prossime manutenzioni, il Comune utilizzerà materiali meno appetibili dai malintenzionati. Si tratta di una scelta precisa che testimonia l'interesse dell'amministrazione comunale nei confronti della sicurezza e della cura dei cimiteri. Spesso sono le piccole opere che assumono un grande rilievo per i cittadini. Negli scorsi mesi, ad esempio, nella parte nuova del camposanto di Capannori, vicino a una fila di tombe è stato realizzato un cordolo che ha migliorato il camminamento. L'intervento, assieme ad altre manutenzioni effettuate, è stato molto apprezzato dai cittadini. Anche su questo fronte, quindi, l'amministrazione comunale sta lavorando bene".

 

Ultima modifica ilGiovedì, 18 Dicembre 2014 15:53

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter