Menu
RSS

Imballaggi non riciclabili, Rifiuti Zero scrive ai marchi

Sindaco e ErcoliniDa Capannori grande lotta alla plastica. Il centro di ricerca Rifiuti Zero ed il Comune di Capannori, dopo aver recentemente scritto alla Ferrero perché sia realizzata una versione ecologica del bicchierino dell'Estathè, tornano alla carica e prendono nuovamente carta e penna per scrivere ad altri marchi famosi che utilizzano imballaggi non riciclabili principalmente realizzati in plastica mista ad altri materiali, affinché trasformino le loro confezioni rendendole differenziabili.

Leggi tutto...

Confartigianato, attacco a Comune: “No a Carmine a comunità filippina”

Carmine1Da Confartigianato no all'affidamento del mercato del Carmine alla comunità filippina, una notizia che, dicono dall'associazione "ci ha letteralmente disorientati".
"Solo ora, dopo lo shock iniziale ci siamo ripresi e ritroviamo la forza di commentare questa che per noi è ancora una notizia inverosimile - si legge nella nota - Vogliamo sperare, e lo speriamo per tutti i cittadini lucchesi, che questa dichiarazione da parte dell’amministrazione lucchese sia solo una minaccia per quietare tutti i figli di questa città che ambiscono a non far diventare il centro storico una conchiglia vuota priva del mollusco che l’ha generata.
Dobbiamo però arrenderci e ammettere che la nostra ragionevole lotta, vanificata da questa amministrazione, probabilmente debba chiudersi qui. Ci è stato fatto capire che è molto meglio che il Comune non si muova assolutamente e che il Carmine, nonostante la spesa di alcuni milioni di euro, torni nell’oblio per evitare ulteriori irreversibili “danni”. Ci è stato dimostrato che le opzioni nelle loro mani, avendo realizzato un bando di gara per l’affidamento andato più che deserto, siano molteplici".

Leggi tutto...

Affidi a Lucca, maggioranza in commissione sociale: "Richieste Barsanti strumentali"

ciardettiRichiesta dei dati per gli affidi nel Comune di Lucca dopo il caso Bibbiano, i consiglieri di maggioranza della commissione sociale rispondono dopo la richiesta del consigliere di Casapound Fabio Barsanti.
"Come componenti di maggioranza della commissione consiliare sociale siamo sconcertati e preoccupati dell'utilizzo del cosiddetto “caso Bibbiano” da parte di alcuni consiglieri di opposizione come arma impropria di offesa politica - si legge in una nota - L'imbarbarimento della dialettica è tale da trasformare un fatto di cronaca giudiziaria, condannato unanimemente, a mezzo accolto come manna dal cielo dalle forze di centrodestra per spargere slogan velenosi in un clima di scontro totale che degrada la società. Ormai su ogni questione piccola o grande l’importante non è discutere di come si risolvono i problemi ma dividersi fra buoni e cattivi, alzando la cortina fumogena della polemica più sterile e inconcludente. Questo nostro paese è lacerato da divisioni, scontri e violenza verbale senza fine. Dileguata poi la cortina fumogena e il clamore restano solo macerie umane e gli stessi problemi irrisolti, mentre una politica screditata alimenta una schiera sempre più grande di elettori rassegnati e frustrati".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter