Menu
RSS

Altopascio, Tori ancora contro il sindaco: “Con l'ex inceneritore non ho nulla a che fare”

Sull'ambiente è ancora botta e risposta tra il sindaco di Altopascio, Maurizio Marchetti, e il consigliere comunale di LiberAltopascio, Matteo Tori. A scatenare la nuova replica di Tori alcune affermazioni del primo cittadino che ha puntato il dito sul consigliere in merito alle critiche ricevute sull'ex inceneritore. Marchetti in sostanza ha fatto notare che in quel periodo Tori era assessore. Quest'ultimo però adesso intende smentirlo. “Il sindaco di Altopascio - esordisce Tori - ha poca dimestichezza con la storia. Tanti anni di governo ininterrotto gli hanno forse creato problemi di memoria oppure è la solita strategia vecchia: quella d’inventarsi una storia falsa facendola passare per vera”.

Leggi tutto...

Altopascio, il sindaco smentisce Tori: “Siamo all'eccellenza per le politiche ambientali”

“Solo chi è in malafede può giudicare negativa la politica ambientale di Altopascio, specialmente se paragonata a enti superiori e con molte più competenze del comune in questi settori”. Arriva a stretto giro dal sindaco Maurizio Marchetti la risposta alle dichiarazioni di Matteo Tori (Leggi). “Fra le tante inesattezze contenute nella comunicazione di Tori - continua il primo cittadino - c’è quella relativa alle ceneri accanto all’ex inceneritore del Cerro. Una situazione nata proprio negli anni in cui il giovane politico Tori era già  responsabile, essendo in consiglio comunale come consigliere e poi in giunta come assessore. Evidentemente, però, le ceneri lo interessavano poco, visto che ha partecipato alla loro collocazione in un modo discutibile senza opporsi. Comunque sia, Tori e i cittadini possono stare tranquilli che la situazione delle ceneri è monitorata costantemente e non ci sono problemi per l’ambiente”.

Leggi tutto...

Altopascio, Tori attacca: “Politiche ambientali inesistenti”

“La politica ambientale del Comune di Altopascio? Non esiste e forse non è mai esistita”. A sostenerlo è il consigliere di LiberAltopascio, Matteo Tori, che commenta: “L’amara constatazione nasce dal fatto che il sindaco, a distanza di tempo, non ha ancora assegnato la delega all’ambiente dopo le dimissioni dell’assessore Balduini e perché tutti gli strumenti urbanistici votati dalla sua maggioranza vanno nella direzione della trasformazione del patrimonio naturale senza alcuna attenzione alla sua conservazione. L’ex assessore certamente non ha brillato in tutti questi anni non tanto per colpa sua, quanto perché il sindaco Marchetti non lascia spazio d’iniziativa ad alcuno”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter