Menu
RSS

“Trionfo grazie a Renzi”. E nel Pd tutti esultano ma...

 MG 0287Il Pd è asso pigliatutto a Lucca e in provincia (Leggi il dato del Capoluogo). Ma se il risultato delle elezioni europee a livello provinciale fa esultare un po’ tutti, nel Partito democratico (e non solo) non sono tutte rose e fiori. C'è infatti, a sentire soprattutto i primi commenti a caldo, di quello che è stato un vero e proprio plebiscito (con il Movimento Cinque Stelle che perde posizioni, e Forza Italia schiacciata), chi riconosce il merito al premier Matteo Renzi. A sottolinearlo in termini politici piuttosto forti è, tra gli altri, il governatore della Toscana, Enrico Rossi che su Facebook scrive: “Il Pd di Renzi ottiene un risultato storico collocandosi oltre il 40 per cento. Nella sinistra e nel popolo italiano, contro il rischio di avventure, ha prevalso il senso di responsabilità e la speranza per il futuro. Escono battuti Grillo e le destre. Abbiamo vinto, ora ci spetta di dimostrare che siamo in grado di cambiare il Paese e l'Europa”.

Leggi tutto...

Preferenze, Bonafè verso quota 8000 in Lucchesia

 MG 0287Preferenze, pioggia di voti per i candidati renziani. Partendo dal Partito Democratico, di gran lunga quello che eleggerà più parlamentari nella circoscrizione centro. Nel Pd è Simona Bonafè, l'onorevole renziana ex assessore all'ambiente la più votata con quasi 8mila preferenze. Alle sue spalle Danti, Sassoli, Domenici e Costa. Distanziata e al sesto posto la direttrice di Left, la civatiana Ilaria Bonaccorsi.
Nel Movimento Cinque Stelle leadership parziale nelle preferenze per il massese Marco Di Gennaro davanti a Silvia Fossi, fiorentina. In Forza Italia dilaga Alessandra Mussolini che supera Bartolozzi e Tajani. Al quarto posto l'ex portiere della nazionale Giovanni Galli. Nella lista Tsipras l'onorevole Spinelli supera Francuccio Gesualdi, Zanardo e Amato. Più di 1500 le preferenze per Matteo Salvini nella Lega Nord e oltre 1600 per Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia che però non va in Europa. Stefania Giannini guida le preferenze di Scelta Europea, con 615 voti personali. Ma comunque il suo partito non entrerà in Europa.

Leggi tutto...

Da ex sfidante a sostenitrice, la Grossi (Pd) tifa per il candidato sindaco di Borgo Andreuccetti

“La campagna congressuale del PD territoriale dello scorso inverno ci ha visti contrapposti a Patrizio Andreuccetti, convinti che la dialettica tra idee diverse, sempre all'insegna del massimo rispetto reciproco, potesse rappresentare una ricchezza, utile a far crescere l'intera comunità democratica lucchese. Oggi appoggiamo senza riserve la corsa che Andreuccetti sta portando avanti con generosità, passione e entusiasmo per la guida del Comune di Borgo a Mozzano, poiché siamo sicuri egli possa rappresentare l'elemento di cambiamento di cui Borgo, dopo tanti anni, necessita”. Sono parole di Daniela Grossi (Pd), che aveva sfidato Andreuccetti alle primarie per la segreteria territoriale: “L'esperienza che ha maturato in questi anni può essere adesso messa al servizio della sua intera comunità: è per questo che invitiamo gli elettori a votarlo, certi che saprà amministrare il suo Comune meglio di chi oggi gli si contrappone e, soprattutto, meglio di chi finora lo ha amministrato”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter