Menu
RSS

Tambellini chiede unità, M5S propone la sfiducia

GiuntainconsiglioIl Movimento Cinque Stelle chiede la sfiducia dell'intera giunta. E apre un documento alla firma dei consiglieri per richiedere la convocazione di un consiglio comunale straordinario con all'ordine del giorno la sfiducia per appello nominale della giunta Tambellini. Il sindaco però, dal canto suo, chiede unità all'intera maggioranza, per ripartire con il rilancio dell'attività amministrativa che altrimenti, è lui stesso a sottolinearlo, rischierebbe la paralisi. Il primo cittadino si rivolge ai suoi interlocutori, le forze della coalizione che lo hanno portato alla guida del Comune, ovvero a Moreno Coturri, segretario provinciale del Psi, a Francesco Bambini, segretario comunale del Pd, Giovanni Ghilardi, referente di Lucca Civica, e ad Antonio Nannipieri, coordinatore di Sel. Una lunga lettera dai toni realistici, ma anche decisi che Tambellini scrive dando il via alla fase di consultazioni per trovare una sintesi in grado di ricompattare l'intera maggioranza. Non nascondendo e non nascondendosi però che “i ripetuti attacchi che sono stati mossi, anche da settori della maggioranza, all'amministrazione e ai singoli assessori sono indice di un malessere”. Un malessere che il sindaco non intende ignorare.
Del resto, ora passa all'attacco anche l'opposizione, con il Movimento Cinque Stelle che dopo la decisione del meet up che si è riunito ieri sera, propone di sfiduciare la giunta. "Nel primo anno di mandato - si legge nel documento proposto dalla portavoce Daniela Rosellini - l’amministrazione comunale ha motivato il suo immobilismo con la necessità di rimettere in ordine una macchina comunale disastrata dalle precedenti amministrazioni. Arrivati alla fine del secondo anno, la situazione di stallo permane. Troppo poco è stato fatto in rapporto alla gravità della situazione socio-economica della nostra città e molte sono le priorità che non sono state affrontate in modo adeguato".

Leggi tutto...

Pd, Bonafè e Guerini a Capannori al comitato di Luca Menesini

L'Europa cambia verso: questo il titolo dell'iniziativa targata Partito Democratico di Capannori, che si terrà venerdì (9 maggio), alle 18,30, nella sede elettorale di Luca Menesini in piazza Aldo Moro, per accogliere la candidata capolista Pd al Parlamento Europeo Simona Bonafè, braccio destro del premier Matteo Renzi, e Lorenzo Guerini, vicesegretario del Pd nazionale. 

Leggi tutto...

Il Pd comunale si incontra all'Agorà per parlare di europee e politiche nazionali

Venerdì (9 maggio) alle 21,15 nella sala riunioni dell'Agorà in piazza Dei Servi, si terrà l'assemblea comunale del Pd di Lucca, con la partecipazione del segretario regionale Dario Parrini. Durante l'incontro, che è aperto a tutti gli iscritti e alla cittadinanza, si discuterà dei temi connessi alle elezioni europee del 25 maggio e di altre questioni di respiro nazionale, alla presenza anche dei rappresentanti delle istituzioni locali.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter